Home News Surface Pro 4: ripararlo non è semplice, ma si può sostituire l'SSD

Surface Pro 4: ripararlo non è semplice, ma si può sostituire l'SSD

Surface Pro 4: ripararlo non è semplice, ma si può sostituire l'SSD Il disassemblaggio di iFixit ci svela tutti i segreti che si nascondono in un Surface Pro 4. E' difficile riparlarlo, ma in compenso (con un po' di pazienza e manualità) potrete sostituire il drive SSD.

Microsoft Surface Pro 4 sarà disponibile in Italia dal 19 novembre (per ora è solo in preordine) al prezzo di partenza 1029 euro, ma se volete un modello più potente (Broadwell-U) con più di 4GB di RAM e 128GB di storage sarete costretti a spendere qualcosa in più fino alla configurazione top-di-gamma da 2499 euro. Noi l'abbiamo visto dal vivo recentemente (qui sotto trovate anche la nostra video-prova) e Surface Pro 4 non è un tablet come gli altri, anzi non è solo un tablet. Per qualcuno, insomma, potrebbe valerne la pena.

Disassemblaggio Surface Pro 4

Pochi però sanno il modello entry-level è aggiornabile: se avete un po' di esperienza nello smontaggio di dispositivi elettronici, tanta manualità e pazienza, potreste anche espandere la memoria interna della versione base, risparmiando qualche centinaio di euro al momento. La notizia arriva direttamente da iFixit che, come forse già saprete, è specializzato nelle guide di teardown dei prodotti più popolari. Ed il Surface Pro 4 non ha fatto eccezione.

A differenza del Surface Pro 3, che sul "tavolo operatorio" ha creato parecchi problemi al team di ingegneri (schermo rotto), Surface Pro 4 ha superato indenne lo smontaggio. Aprire il tablet richiede alcuni strumenti specifici (come una pistola di calore) e molta precisione, ma se tutto va per il verso giusto potreste guadagnarci. La rimozione del coperchio dà accesso ad alcuni componenti chiave del tablet, come la batteria e gli altoparlanti, ma l'operazione più semplice è aggiornare l'unità allo stato solito (SSD). La RAM invece è saldata alla scheda madre, quindi non potrà essere espansa.

Tra le sorprese raccolte dal teardown, segnaliamo che Surface Pro 4 ha una batteria da 5087 mAh (38.2 Wh) ed il modello con Core M (fanless) sembra avere uno spazio vuoto all'interno, che nelle versioni più potenti potrebbe essere occupato dalla ventola. Chissà se c'è un modo "intelligente" per sfruttare questo spazio con una batteria supplementare o con qualche altra soluzione extra. Potete trovare altre foto e altri dettagli sul sito di iFixit.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy