Home News Microsoft sconterà Windows 8 e Office 2013?

Microsoft sconterà Windows 8 e Office 2013?

Microsoft sconta Windows 8 + OfficeMicrosoft starebbe preparando sostanziosi sconti sulle licenze di Windows 8 e office 2013 al fine di spingere le aziende a produrre device più economici, soprattutto con diagonali inferiori ai 10 pollici.

La notizia è stata riportata da Digitimes: a Redmond starebbero pensando a nuove formule e pacchetti per offrire forti sconti sui due programmi più importanti della software house, Windows 8 e Office 2013. Lo scopo sarebbe quello di favorire lo sviluppo di nuovi device mobili, soprattutto notebook e tablet, con diagonali inferiori ai 10 pollici. Secondo quanto riportato dai due siti infatti la mossa sembrerebbe indirizzata ad ostacolare e anzi invertire il trend di questi ultimi mesi che ha visto una crescita assai debole delle quote di mercato di Windows 8.

Microsoft Surface

 

Secondo alcune aziende questo sarebbe da imputare al poco gradimento dei consumatori nei confronti delle innovazioni troppo radicali introdotte dal gigante di Redmond, ma non si tratta che di un normale scarica-barile perché, come abbiamo più volte spiegato, in realtà il problema è legato solo in minima parte alla percezione dell'OS da parte degli utenti. Le scarse vendite sono invece molto più connesse sia alla sfortunata situazione economica mondiale, che si sta prolungando ed anzi aggravando oltre il previsto, sia al prezzo troppo elevato delle soluzioni finora proposte con Windows 8: slate con piattaforme hardware da ultrabook, tablet ibridi e ultrabook convertibili in tutti i possibili form factor, bellissimi, funzionali, potenti ed esteticamente assai curati ma molto, molto costosi e quindi non alla portata di tutti, specialmente ora.

Ciò che stupisce semmai è la decisione di voler promuovere lo sviluppo di dispositivi economici con diagonali al di sotto dei 10 pollici quando ormai i netbook sono morti da tempo, commercialmente parlando, e appare improbabile che possa essere Microsoft con i suoi prodotti, per quanto scontati, a resuscitarne le vendite. Si tratta infatti semplicemente di un form factor che non risponde più alle esigenze dei consumatori, soprattutto in tempo di tablet. Staremo comunque a vedere, perché nulla vieta che in realtà a Microsoft abbiano proprio in mente nuovi tablet economici da 7 e 8 pollici.

Se Windows Blue, come già detto diverse volte, dovesse infatti riuscire a unificare le due interfacce simili ma concettualmente ancora distanti di Windows Phone e Windows allora potremmo facilmente vedere tablet da 7 pollici e smartphone da 6 pollici col nuovo, unico sistema operativo Microsoft. In ogni caso, secondo le indiscrezioni, gli sconti sarebbero consistenti, si parla di 30 dollari per avere Windows 8 e Office 2013 sui device inferiori ai 10 pollici, contro i 120 dollari attualmente necessari. In pratica la licenza del sistema operativo sarebbe fortemente scontata, mentre Office sarebbe addirittura gratuito. Per i device superiori ai 10 pollici invece dovrebbe rimanere lo sconto sull'OS ma Office sarebbe scorporato dall'offerta.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Precisiamo che il progetto riguarda subito le versioni RT e solo dopo le versioni x86 in base credo alle vendite! RT è in sofferenza e quindi cercano strategie per allettare i produttori del resto Samsung ha chiuso la linea per RT per mancanza di vendite! Forse sarebbe meglio fare un pacchetto full win8rt+office al prezzo di win8rt scontato, rischi di monopolio non esistono per la versione rt anzi dovrebbe aiutare la situazione a rigor di logica.
Inoltre ho visto che hanno esteso nuovamente il periodo di aggiornamento economico dei pc acquistati a fine 2012, ora la promozione mi scade a fine marzo; quindi qualcosa si muove anche su versione x86. In questo caso il problema è che Win7 è stato un degno successore di XP e quindi molti non hanno voglie di investire nuovamente per aggiornare i pc perchè se si è un azienda non si deve solo aggiornare windows per x pc ma anche tutto il resto dei software e driver e la cosa può non essere economica.
Io mi aspetterei, invano, che Ms seguisse Steam e lanciasse un office anche per linux e magari un office per android, almeno su Office possiamo dire che al momento i concorrenti sono molto indietro (sempre che non lo si usi come macchina da scrivere).  
riky1979

riky1979

marzo 10, 2013

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy