Home News Schermi LCD per netbook: il prezzo cala

Schermi LCD per netbook: il prezzo cala

Schermi NetbookIl mercato dei netbook gode di buona salute, ma i produttori di schermi LCD da 7 pollici lamentano la diminuzione del prezzo dei loro prodotti, schiacciati da display da 8.9 e 10 pollici.

Il giornale cinese Economic Daily News riporta la notizia secondo cui il prezzo degli schermi LCD da 7 pollici, particolarmente utilizzati in sistemi netbook, ha subito negli ultimi tempi un brusco tracollo e la sua diminuzione continua ancora oggi. La tendenza deriva dal forte entusiasmo per i notebook low-cost che, soprattutto in questo periodo, rappresentano uno dei mercati più dinamici e floridi capaci di muovere capitali di  migliaia di dollari. Il boom di vendite che ha coinvolto l'Asus Eee PC 701, da 7 pollici, ha indotto i produttori di schermi LCD ad aumentare i propri regimi di produzione e di vendita, approfittando della crescita di questo settore.

Ciò ha permesso dunque, non soltanto di rispondere sempre e velocemente alla domanda di schermi LCD da 7 pollici, ma ha anche determinato un abbassamento dei loro costi, soprattutto dopo il lancio di netbook equipaggiati con pannelli LCD più grandi da 8.9 pollici e 10 pollici. Secondo quanto riferito da Economic Daily News il prezzo dei display da 7 pollici ha raggiunto ora i 20 dollari per unità, e ci si aspetta nelle prossime settimane una successiva riduzione del costo.

Questa situazione va a vantaggio naturalmente delle aziende produttrici di notebook e netbook, che potranno così aumentare i propri margini di vendita, essendo più aggressivi sui costi dei propri modelli, in un mercato che non lascia spazio e campo agli avversari.

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy