Home News Samsung Serie 5 Chronos, un nuovo notebook Ivy Bridge. Prime foto

Samsung Serie 5 Chronos, un nuovo notebook Ivy Bridge. Prime foto

Samsung Serie 5 Chronos, notebook Ivy BridgeSamsung sarebbe in procinto di lanciare un nuovo notebook. Il Samsung Serie 5 Chronos è una soluzione interessante, che può essere dotata anche di un Core i7 quad core e scheda video dedicata AMD Radeon HD 8870M, il tutto in uno spessore di soli 22.9 mm.

Samsung espande la sua famiglia di notebook Chronos, aggiungendo anche i modelli Serie 5 da 15.6 pollici. Samsung Serie 5 Chronos affiancherà presto i Samsung Serie 7 Chronos, già esistenti sul mercato. La scocca è realizzata in lega di alluminio con finitura spazzolata ed è caratterizzata da un design full flat molto attuale e di moda, con linee tese e un profilo vagamente a cuneo, esaltato dalla colorazione Ebony Black della cover, a contrasto con quella silver del piano tastiera. Lo spessore è limitato a 22.9 mm mentre il peso si ferma a 2.25 Kg.

Samsung Serie 5 Chronos

Misure molto buone tenendo presente che stiamo parlando di un notebook con schermo da 15.6 pollici con risoluzione WXGA da 1366 x 768 pixel (e non Full HD come nei Serie 7) di tipo opaco, soluzione molto gradita soprattutto ai professionisti, che hanno bisogno di poter leggere i contenuti a schermo in ogni condizione di luce. Il display non è touchscreen.

Il Serie 5 Chronos è equipaggiato anche con una tastiera ad elementi isolati retroilluminata e con un ampio touchpad con i tasti annidati sotto la superficie sensibile. La dotazione poi è davvero notevole. Non trattandosi di un ultrabook infatti Samsung ha potuto adottare processori full voltage di potenza elevata, tra cui un dual core Intel Core i5-3230M da 2.6 GHz e un ancora più potente quad core i7-3635QM da 2.2 GHz, abbinabili a un quantitativo di 8 GB di RAM DDR3, non sappiamo ancora al momento se ulteriormente espandibile, e a un HDD tradizionale con capacità di 1 TB, ma sono disponibili anche SSD in diversi tagli.

Samsung Serie 5 Chronos

Samsung parla di un avvio in soli 12 secondi, di un'uscita dallo stato di sleep in 2 secondi e della capacità di riaprire i programmi già lanciati in precedenza 1.5 volte più velocemente rispetto ad altre soluzioni prive della tecnologia RAMaccelerator, di cui però non fornisce dettagli tecnici. Gli appassionati di videogame inoltre saranno felici di sapere che il portatile può integrare anche opzionalmente una scheda video dedicata, nello specifico una AMD Radeon HD 8850M con 2 GB di RAM onboard o un'ancor più performante Radeon HD 8870M, anch'essa con 2 GB di RAM.

Samsung Serie 5 Chronos

Nonostante lo spessore poi Samsung è riuscita anche a integrare un'unità ottica di tipo DVD+/-RW DL. La dotazione è infine completata dalla presenza di una webcam da 1.3 Mpixel, da 3 porte USB di cui una nel nuovo standard 3.0, da un'uscita video digitale HDMI, una analogica VGA, un jack audio combo per cuffie e microfono, un lettore di memorie di tipo 3-in-1 e un attacco di sicurezza di tipo Kensington, oltre a un plug per la connessione alla Gigabit Ethernet LAN, il cui modulo è affiancato anche da quelli Bluetooth e WiFi.

Samsung Serie 5 Chronos

Il sistema operativo ovviamente è Windows 8 in versione standard, mentre la batteria è una 8 celle ai polimeri di litio che dovrebbe consentire fino a 8 ore di autonomia e che dovrebbe essere in grado di ritenere il 70 % della sua capacità iniziale anche dopo 1500 cicli di ricarica. Da ricordare infine che il portatile è anche dotato di un sistema audio curato da JBL. I prezzi, a seconda della configurazione, si aggirano grossomodo tra i 900 e i 1000 euro, un costo davvero competitivo visto quanto offre.

Samsung Serie 5 Chronos

Commenti (4) 

RSS dei commenti
Davvero interessante, Samsung sta davvero "cambiando" in meglio per quanto mi riguarda!
Da fan accanito di Sony per VAIO, ora se dovessi cambiare propenderei per Samsung.  
Iperzampem0

Iperzampem

gennaio 23, 2013

Da possessore di un Samsung e di un Asus posso dire che come qualità Samsung batte Asus anche a livello costruttivo e diciamo è un competitor forte anche nei confronti di marchi associati all'idea di qualità!
Avrei preferito niente masterizzatore ed un peso più ridotto, se poi avessero messo una scheda FireGl o una Quadro avrebbe potuto essere un buon rimpiazzo per workstation mobili di hp lenovo e compagnia!  
riky1979

riky1979

gennaio 24, 2013

Ciao Riky, che Samsung hai?  
Staff

Staff

gennaio 24, 2013

Un Samsung serie 5 con la cpu AMD A6, prestazioni decenti senza spendere uno sproposito e buona trasportabilità; mi serviva perchè riparare il netbook era troppo costoso rispetto alle sue prestazioni reali.  
riky1979

riky1979

gennaio 24, 2013

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy