Home Recensioni Recensione Samsung R710

Recensione Samsung R710

Samsung R710 recensioneSamsung R710 è un notebook da 17 pollici adatto all’intrattenimento domestico. Test e curiosità su questo portatile caratterizzato da un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.

Il PC portatile Samsung R710 è stato annunciato a Luglio 2008, subito dopo il lancio degli ultraportatili Q210 e Q310, che hanno inaugurato il nuovo design Eclipse. L’effettiva commercializzazione è avvenuta a partire da Settembre 2008 al prezzo indicativo di 999 euro IVA inclusa.

La multinazionale coreana sembra aver adottato una cadenza annuale di aggiornamento del suo parco macchine, proponendo ad ogni refresh un nuovo design. L'attuale stile, Eclipse, raccoglie il testimone del precedente look total black, denominato Aura.

Image

Nel momento in cui scriviamo, sul listino ufficiale italiano sono presenti tre configurazioni: R710 FS01, R710 AS03 e la più recente AS04. Il modello in prova è un Samsung R710 AS03, che si differenzia dalla versione entry level FS01 perché dotato di un processore Intel Core 2 Duo P8600 in luogo del T5800, compensato però dalla presenza di un modulo Bluetooth integrato.

Se nel nostro R710 AS03 il processore Intel C2D P8600 risulta sufficiente per le applicazioni multimediali cui il notebook è destinato, nella versione FS01 la CPU Intel C2D T5800 appare leggermente sottodimensionata, soprattutto perché inserita all'interno di una dotazione tecnica complessiva di livello superiore.

Il Samsung R710 AS04, infine, secondo quanto riportato sul sito di Samsung Italia, ha una lista delle specifiche tecniche idenica a quella del modello AS03, portandoci a credere che si tratti di un refresh che ha apportato qualche piccola miglioria a livello strutturale o di BIOS e driver.

Negli shop italiani è possibile acquistare anche un modello non contemplato sul sito di Samsung, R710 AS06, con processore P7350 e hard disk di taglio inferiore, al prezzo di circa 700 euro. Assai diffusa è anche la configurazione AS03, con costi superiori agli 800 euro.

Il prezzo decisamente concorrenziale, le memorie DDR3, la piattaforma Centrino 2 e la GPU Nvidia GeForce 9600m GT GDDR3 sono i punti di forza di questo sistema orientato al mercato consumer, che esamineremo in dettaglio nelle prossime pagine.

Image

 

Specifiche tecniche

  • Processore: Intel Core 2 Duo CPU P8600 (nome in codice “Penryn”, 2,4GHz, clock 2.40 GHz, cache L2 3 MB, bus 1066 MHz, moltiplicatore 9x)
  • Chipset: Intel Cantiga PM45 (ICH9M)
  • Socket: Tipo P / 478 pin (Micro-FCPGA)
  • Mainboard: Samsung R710
  • Sistema operativo: Microsoft Windows Vista Home Premium SP1 32 bit OEM
  • Memoria RAM: 4 GB DDR3-1066 (2 x 2 GB)
  • Scheda video: nVidia GeForce 9600M GT 512 MB GDDR3
  • Disco rigido: Fujitsu MHZ2320BH G2  (320 GB, 5400 RPM, SATA-II)
  • Schermo: Chi Mei N170C2-L02 (WXGA+, 1440 x 900 pixels, 17” 16:10, Super Bright Gloss)
  • Audio: Realtek ALC262, 2 altoparlanti integrati
  • Unità ottica: TSST TS-L633A (lettura/scrittura CD, ±DVD)
  • Schede di rete: Marvell Yukon 88E8055 PCI-E Gigabit Ethernet, Intel WiFi Link 5100, Agere Systems HDA Modem
  • Porte I/O:  4 USB 2.0, 1 VGA, 1 HDMI, 1 Modem (RJ11), 1 Ethernet (RJ45), 1 Slot Express Card (54 mm), 1 uscita audio (cuffie), 1 entrata audio (microfono), 1 lettore di schede 7-in-1 (MS, MS Pro, SD, SDHC, MMC, MMC plus, xD), 1 Kensington Lock, 1 porta seriale.
  • Webcam:  Vimicro USB2.0 UVC  1.3 Megapixel Web Camera
  • TouchPad: Dispositivo di puntamento Synaptics
  • Batteria:  Li-Ion ricaricabile 6 celle (90 W)
  • Dimensioni: 39,5 x 27,9 x 3,7 cm
  • Peso: 3,08 kg con batteria

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy