Home News Samsung Galaxy Tab 7.7: prima recensione USA

Samsung Galaxy Tab 7.7: prima recensione USA

Samsung Galaxy Tab 7.7: prima recensione USADa due giorni è possibile preordinare negli Stati Uniti il nuovo tablet Samsung Galaxy Tab 7.7 con schermo Super AMOLED Plus ed ecco apparire in Rete le prime recensioni. Voto finale? Ottimo!

Il tablet Samsung Galaxy Tab 7.7 è arrivato sul mercato mercato, dove dallo scorso 7 dicembre è già possibile pre-ordinarlo. Il nuovo device si annuncia come uno dei più interessanti e competitivi dell'intera stagione e i colleghi americani di Ritchies's Room non si sono fatti sfuggire la possibilità di testarne in anteprima un esemplare, pubblicando oggi le prime impressioni a caldo. Il giudizio finale è ottimo, ma andiamo per gradi iniziando ovviamente dalle sensazioni iniziali.

Galaxy Tab 7.7 è uno dei più bei tablet in circolazione, caratterizzato da linee morbide ed ottimamente costruito. La qualità è elevatissima, come testimoniato dalla scocca in lega di alluminio satinato e dal perfetto allineamento dello schermo con i bordi dello chassis. Inoltre ergonomicamente il tablet è molto comodo e maneggevole, tanto che i colleghi statunitensi consigliano di utilizzarlo anche con una sola mano, merito ovviamente delle dimensioni particolarmente compatte, 196.7 x 133 x 7.89 mm, che ne fanno probabilmente il tablet più sottile sul mercato, e del peso, contenuto in soli 340 g.

Samsung Galaxy Tab 7.7

Passando alle connessioni offerte, viene fatto notare come il Galaxy Tab 7.7 offra una soluzione tutta sua, a metà strada tra il minimalismo esasperato di Apple iPad 2 e la proliferazione di porte dei tablet concorrenti. L'azienda coreana ha scelto invece di mantenere basso il numero di porte, troviamo infatti soltanto un jack per le cuffie, uno slot per le memorie microSD e un connettore proprietario a 30 pin, compensando l'assenza di alcune interfacce con una serie di adattatori che permettono di collegare diversi dispositivi.

Troviamo poi una webcam frontale da 2 Mpixel e una fotocamera da 3 Mpixel sul retro. Quest'ultima è dotata di flash LED e della capacità di registrare filmati a 720p. Particolarmente apprezzata è stata la scelta di integrare un trasmettitore a infrarossi che, assieme al programma preinstallato Peel, trasforma il Galaxy Tab 7.7 in un telecomando universale. Nulla da criticare poi sul display Super AMOLED Plus da 7.7 pollici di diagonale e 1280 x 800 pixel di risoluzione: semplicemente perfetto.

Per quanto riguarda la dotazione hardware, essa prevede un processore dual core da 1.4 GHz, 1 GB di RAM, SSD interno da 16, 32 o 64 GB di capacità di storage, espandibile tramite microSD, batteria da 5100 mAh che dovrebbe garantire fino a 10 ore di autonomia massima e sistema operativo Google Android 3.2 Honeycomb. Quest'ultimo inoltre è dotato della comoda interfaccia proprietaria Samsung TouchWiz che, oltre ad offrire funzioni avanzate per l'editing di video e di immagini e per la gestione di queste ultime, che ad esempio possono essere organizzate per dimensioni, posizione (se avremo usato il geotagging), data e ora, integra anche gli hub già visti sullo smartphone Samsung Galaxy S II.

In particolare troviamo Social Hub, che integra mail, SMS e Instant Messaging, oltre ai feed dei più diffusi social network, Readers Hub, con un'offerta di 2.3 milioni di eBook disponibili, 2000 quotidiani e 3000 settimanali in 49 lingue e Game Hub, che permette di scaricare tanti giochi. Con un futuro upgrade arriverà anche Music Hub, che dà accesso a 15 milioni di brani musicali. A quanto pare però i video non saranno presenti. Insomma le prime impressioni a caldo dei colleghi USA sono ampiamente positive, tanto da portarli a considerare questo il miglior tablet Android-based di sempre, ovviamente nella categoria 7 pollici.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy