Home News Rilasciato Microsoft Windows Vista Service Pack 1 (SP1)

Rilasciato Microsoft Windows Vista Service Pack 1 (SP1)

ImageIl primo Service Pack per Windows Vista è stato rilasciato, ufficialmente solo per un selezionato gruppo di sviluppatori, ma in realtà è già disponibile per il download attraverso i consueti canali peer to peer.

Dopo il susseguirsi di indiscrezioni che indicavano, sempre più insistentemente, il rilascio del primo Service Pack per Windows Vista come ormai imminente, finalmente arriva una conferma ufficiale da Microsoft: Brandon Leblanc, sul blog ufficiale del Team di Windows Vista ha pubblicato un White Paper che spiega le principali caratteristiche di Windows vista SP1.

Nonostante i proclami iniziali, infatti, il più recente Sistema operativo della casa di Redmond stenta a decollare. I produttori di hardware hanno fatto la loro parte, immediatamente dopo il lancio hanno iniziato a distribuire Vista preinstallato sui loro computer, ma non è bastato. Ad oggi, i problemi di compatibilità di Windows Vista e la sua avidità di risorse hanno convinto un elevatissimo numero di utenti a formattare tutto e reinstallare il tanto vituperato Windows XP.

Una emorragia che Microsoft non riesce a tamponare neppure sbandierando i buoni risultati ottenuti nel campo della sicurezza (solo 12 falle per Windows Vista contro le 36 che aveva avuto XP). L'unica soluzione, pertanto, sembra essere quella di accelerare i tempi di rilascio del primo Service Pack per Vista.

Negli ultimi tempi Microsoft ha lavorato molto alle problematiche della compatibilità delle applicazioni e dei driver per i più diversi tipi di dispositivi. Nel primo ambito si è cercato di stringere rapporti di collaborazione con i maggiori produttori di software e di fornire tool che favorissero la transizione al nuovo sistema operativo (Application Compatibility Toolkit 5.o ne è un esempio): il risultato è che oggi ci sono 2100 applicazioni certificate per Windows Vista. Sotto il profilo del supporto hardware, la lista dei dispositivi supportati ha raggiunto i 2,2 milioni di unità.

Restano però dei problemi legati alle performance che possono essere risolti solo attraverso un intervento di ordine più generale: Windows Vista SP1.

Le modifiche riguarderanno i seguenti ambiti: 

  • qualità (comprende anche tutti i precedenti update riguardanti sicurezza, affidabilità e prestazioni);
  • strumenti di amministrazione (include BitLockerTM Drive Encryption, BDE);
  • supporto per software e hardware emergenti (ad esempio Extensible Firmware Interface ,EFI e Extended File Allocation Table, exFAT).

Il modo più veloce di installare SP1 sarà scaricando la versione "Express" che contiene solo i miglioramenti necessari. Peserà circa 50 MB, contro 1 GB della versione “Stand Alone”. Successivamente sarà resa disponibile la versione SlipStream, annidata all'interno del CD di installazione di Vista.

La sua disponibilità è stata immediata per un gruppo di selezionati beta tester, mentre il pubblico dovrebbe attendere il primo trimestre del 2008. Tuttavia, come sempre accade in queste circostanze, il Service Pack 1 di Vista ha iniziato subito a circolare sui server ftp e sui consueti network PnP come BitTorrent: sono disponibili una versione a 32-bit da 720MB ed una a 64-bit che, invece, occupa 640MB.

Sembrerebbe inoltre che Microsoft sia vicina anche al rilascio del pacchetto di aggiornamento Service Pack 3 per il sistema operativo Windows XP, atteso probabilmente entro la metà di Settembre. Secondo la nota ufficiale dell'azienda, l'ultima release conterrà la risoluzione per circa 900 piccoli bug, alcuni dei quali già parzialmente risolti con l'installazione del Service Pack 2. Nonostante il radicale aggiornamento, gli utenti non assisteranno ad un'alterazione del sistema operativo, che rimarrà lo stesso in grafica e funzionalità. Anche in questo caso, Microsoft ha rilasciato una beta agli sviluppatori, finita immediatamente nel circuito peer-to-peer.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy