Home News Ricevitore GPS esterno per Transformer Prime: come riceverlo gratis

Ricevitore GPS esterno per Transformer Prime: come riceverlo gratis

Ricevitore GPS esterno per Transformer Prime: come riceverloAvete un Asus Transformer Prime? Il vostro GPS non funziona perfettamente? Da ieri, Asus accetta registrazioni sul proprio sito per la distribuzione gratuita di un apposito ricevitore GPS esterno, che migliorerà le performance del tablet nella navigazione satellitare. Gli utenti hanno tempo fino al 31 luglio di quest’anno. *Aggiornato con le informazioni per l'Italia.

asus_transformer_prime_gps_uffL'azienda taiwanese ha messo a punto un ricevitore GPS esterno per Asus Eee Pad Transformer Prime che, come già specificato in diverse occasioni, nasce con un sistema di localizzazione che soffre di scarse prestazioni in termini di tenuta del segnale e di tempi necessari per il fix con i satelliti. Nelle scorse settimane, Asus ha anche distribuito una patch software tramite canale OTA ma gli effetti sul sistema GPS non erano apparsi particolarmente convincenti, costringendo l'azienda taiwanese a realizzare un ricevitore GPS esterno da applicare al tablet (a proposito avete visto le prime fotografie live?). Ma come fare per riceverlo?

Tutti i possessori di un tablet Eee Pad Transformer Prime possono registrarsi, entro il 31 luglio 2012, su questa pagina messa online direttamente dal produttore, per ricevere gratuitamente il kit GPS, un accessorio da collegare alla porta dock del tablet. Evidentemente l’impiego di questo dongle non permette l’uso simultaneo della keyboard dock, una scelta forse dettata dalla convinzione che l'uso del GPS è più frequente in modalità tablet piuttosto che in modalità notebook.

Al momento non sappiamo se il ricevitore GPS esterno potrà essere spedito anche agli utenti italiani, ed europei tutti, in quanto secondo le prime indiscrezioni l'iniziativa è aperta solo ai clienti USA, in possesso appunto di un Transformer Prime americano. Vi terremo comunque aggiornati su ulteriori sviluppi per il mercato italiano. E in Italia?

Aggiornamento 2: Asus Italia ha confermato sulla pagina ufficiale di Facebook che per gli utenti italiani non è previsto il dongle GPS gratuitamente. Ecco le spiegazioni della divisione italiana alle domande degli utenti:

"Ragazzi confermiamo che l'iniziativa è riservata a quei territori in cui Prime è stato commercializzato con il GPS tra le specifiche del prodotto. Quindi prevalentemente USA e Taiwan. In Italia Prime è stato commercializzato con un localizzatore e non con un GPS "Full" inteso come navigatore da auto. Funzione che del resto riteniamo sia inutile in abbinamento ad un tablet. Chi ha acquistato Prime l'ha fatto con la consapevolezza che il GPS non fosse presente, quindi da parte nostra non ci sono state promesse non mantenute o dichiarazioni ingannevoli. Non comprendiamo quindi quale sia il motivo delle tue critiche Riccardo. Tra l'altro il livello di soddisfazione degli utenti che hanno acquistato Prime è molto alto. In netta controtendenza con quanto tu affermi. Significa che il prodotto svolge egregiamente la propria funzione".

Aggiornamento 1: I nostri colleghi italiani di Nexus-Lab hanno chiesto informazioni ad Asus Italia sulla possibile distribuzione gratuita del KIT GPS per Transformer Prime per gli utenti italiani. A quanto pare, Asus ha comunicato che il ricevitore GPS non verrà consegnato gratuitamente agli utenti del nostro Paese, perchè Transformer Prime in Italia non ha l'abilitazione del GPS di fabbrica. Per sciogliere qualsiasi dubbio sulla vicenda alleghiamo la comunicazione ufficiale di Asus Italia e ringraziamo Mobilegeek per la segnalazione.

"Il kit GPS è stato offerto agli utenti americani ed europei che hanno acquistato il prodotto nel 2011, prima che la funzionalità del GPS venisse rimossa dalle specifiche tecniche per via dei noti problemi rilevati da quegli utenti che volevano usare il Prime come un navigatore dedicato a tale funzione. Evidentemente, non trattandosi di un navigatore ma di un tablet, tale funzione ha dei limiti oggettivi e per tanto si è deciso che in Italia il prodotto fosse commercializzato senza l’abilitazione della funzione GPS (benché comunque installata e attivabile dall’utente).
Dal momento che sui prodotti venduti in Italia non è mai stata menzionata la presenza della funzione GPS, Asus non aderisce all’iniziativa di fornitura gratuita del kit GPS previsto per gli utenti stranieri."

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy