Home Recensioni Recensione Wacom Slate (Large CDS-810S) - App Wacom Inkspace

Recensione Wacom Slate (Large CDS-810S) - App Wacom Inkspace

Recensione di Wacom Bamboo SlateRecensione dello smartpad Wacom Bamboo Slate Large, versione A4 del taccuino elettronico con penna attiva EMR a 1024 livelli di pressione. Permette di digitalizzare gli appunti a penna in tempo reale, di sincronizzarli, di modificarli e di attivare tantissime altre funzionalità avanzate. Per studenti, fumettisti, impiegati.. per chiunque.

Applicazione (Wacom Inkspace)

Il principio alla base di questo device è la possibilità di prendere nota di tutte le idee, nozioni o disegni per poi trasformare tutti questi dati da analogici a digitali. L’applicazione abbinata, Wacom Inkspace, assume quindi un ruolo determinante perché deve riuscire a gestire bene il carico di informazioni. Sebbene sia ancora limitata nelle sue possibilità, la grafica è semplice e piacevole e riesce in modo abbastanza veloce (ma non immediato) ad eseguire il suo compito.
L’applicazione è disponibile sia su dispositivi Android che iOS, mentre per la visualizzazione dei file sul vostro PC o Mac dovrete affidarvi alle possibilità offerte dallo stoccaggio Cloud.

La app Wacom inkSpace è compatibile con Android e iOS

Una volta eseguito l’accoppiamento Bluetooth fra la tavoletta ed il vostro device, avrete in alto sulla sinistra l’indicatore della batteria residua (la durata della stessa si attesta sui 4-5 giorni consecutivi) ed interagendo con questa icona potremo impostare il nome del dispositivo, verificare quando è stata effettuata l’ultima sincronizzazione, attivare la modalità Live e gestire il backup dei dati.

Molto interessante è la modalità Live che farà comparire quasi per magia il testo scritto su carta contemporaneamente sul foglio virtuale. Sulla nota appena importata potremo eseguire tutta una serie di condivisioni (Whatsapp, Telegram o Skype), oltre a scegliere il tipo di formato in cui salvare il contenuto. Per esperienza consiglio di usare il formato PDF (il salvataggio è possibile anche in formato JPG e PNG), che è universale e molto leggero. Il salvataggio in formato vettoriale (VGB) prevede il pagamento di un abbonamento irrisorio ma comunque presente, quindi tenetelo bene a mente. L’applicazione, infine, ci prospetta una vasta gamma di possibili modifiche successive all’acquisizione degli appunti.

Wacom Inkspace: ImpostazioniWacom Inkspace: appunti

L’integrazione con Dropbox, OneNote o Evernote è una possibilità molto interessante ma non gratuita. Out of the box avrete 5GB di spazio del tutto gratuito per il salvataggio delle vostre note sullo spazio web di Wacom.
Da rimproverare all’azienda sono alcune lentezze del software, che soffre di momenti di difficoltà procedurali: qualche piccolo blocco sporadico è all’ordine del giorno.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy