Home Recensioni Recensione TP-LINK Neffos X1 - Design, fotocamera e schermo

Recensione TP-LINK Neffos X1 - Design, fotocamera e schermo

Recensione di TP-LiNK Neffos X1Recensione del TP-LINK Neffos X1, uno smartphone concreto e dal prezzo abbordabile, distribuito direttamente in Italia e caratterizzato da un design robusto con telaio in metallo e da una piattaforma hardware Mediatek molto ben rodata. La fotocamera è sorprendente!

Design, fotocamera e schermo

L’aspetto esteriore è un insieme di stilemi già visti: il materiale è l’alluminio, interrotto solo dalle bande in policarbonato destinate alla connettività, la forma e la posizione del sensore di riconoscimento dell’impronta digitale oltre alla parte anteriore anonima e priva di qualsiasi tipo di brio come del resto tutto il fronte dello smartphone.
La colorazione Silver (anche se è leggermente più tendente a un grigio canna di fucile) è bellissima e piacevole al tatto.

L'interfaccia utente del Neffos X1 completa bene il design del prodotto

La parte che mi ha maggiormente stupito è il tipo d’interfaccia impiegata. Il Launcher ricorda molto da vicino quello visto sui diversi modelli di Meizu: icone minimali e tante opzioni per lo scorrimento delle pagine, impaginazione e temi. Nota stonata è che l’applicazione Temi non permette di accedere a un archivio on-line più ricco di quello striminzito presente sul device. Si possono cambiare font, stile impostazioni e icone.

Dettaglio del pulsante d'accensionePorta microUSB sul fondo

Lo schermo è un’unità da cinque pollici solo HD e si pone leggermente sotto la qualità di quello provato su Xiaomi Redmi 4X, seppur resti convincente, visibile e facilissimo da usare con una sola mano. Gli angoli di visione sono buoni, perde qualità con l’inclinazione dello schermo ma la cosa importante è la leggibilità dei contenuti, che sono sempre ben visibili. Il nostro consueto test di uniformità del pannello con lo spettrofotometro X-Rite ha rilevato un valore di luminanza massimo di 426 candele, davvero ottimo per la fascia di prezzo di questo device.

La fotocamera posteriore del Neffos X1 è superiore alle attese

La fotocamera è uno dei punti di forza del dispositivo, che pur avendo caratteristiche simili ad altri smartphone nella stessa fascia di prezzo, si comporta in modo impeccabile.
I colori sono vivaci, il dettaglio alto ed è un vero piacere riguardare le foto scattate dal sensore, che, aiutato dal software, offre un’esperienza di tutto rispetto.
La velocità di messa a fuoco e scatto sono alte, il software è pulito, ricco d’impostazioni (fra le quali segnalo panoramica, time-lapse, rallentatore e filtri) e valorizza gli scatti, che tengono testa a un best-buy come Honor P8 Lite 2017. I selfie non sono il suo forte!

I video hanno una definizione massima di 1920x1080 punti a 30 fotogrammi per secondo con una qualità finale mediocre.  Nonostante i video siano dimenticabili, Neffos X1 si comporta molto bene su questa fascia di prezzo.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy