Home Recensioni Recensione TP-LINK Neffos X1 - Batteria, temperature e conclusioni

Recensione TP-LINK Neffos X1 - Batteria, temperature e conclusioni

Recensione di TP-LiNK Neffos X1Recensione del TP-LINK Neffos X1, uno smartphone concreto e dal prezzo abbordabile, distribuito direttamente in Italia e caratterizzato da un design robusto con telaio in metallo e da una piattaforma hardware Mediatek molto ben rodata. La fotocamera è sorprendente!

Batteria, temperature e conclusioni

La batteria è da 2250mAh, ma anche se altri recensori hanno riscontrato una durata deludente, mi trovo in disaccordo. Si riesce a raggiungere agevolmente il tardo pomeriggio o l’orario di cena con un uso massiccio del device. Certo non brilla per durata massima, ma ha un comportamento coerente se non migliore di altri smartphone con capienza della batteria superiore.
Avendo fatto un test su un esemplare ormai maturo e non su un early sample, ho beneficiato di un firmware che garantisce una gestione energetica più stabile e appagante, ed è forse merito di un software più maturo o di una batteria più rodata.

Le temperature della scocca raggiungono punte di 35°C (fronte e retro), valore compatibile con un uso senza problemi.

Temperature sul retro del telaio misurate dalla termocamera Flir

Neffos X1 mi ha davvero stupito: leggero, usabile con una mano e con una fotocamera che si fa ricordare. I presupposti sulla carta non erano dei migliori, ma TP-Link sa il fatto suo e lo ha dimostrato anche questa volta.

Neffos X1 nel complesso ci è piaciuto ma la camera frontale per selfie un po' meno

Il prezzo di listino è 199 euro, ma on-line è possibile trovarlo ad una trentina di euro in meno, sconto che lo rende ancora più interessante. Neffos X1 è un valido concorrente di Huawei P8 Lite 2017! 


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy