Home Recensioni Recensione del tablet Ergo Tabula - Software

Recensione del tablet Ergo Tabula - Software

Recensione del tablet Ergo TabulaIl tablet Ergo Tabula è uno dei primi slate dotati di Windows 7 a giungere sul nostro mercato. Una piattaforma hardware diversa dal solito e l’ottimo display ne fanno un prodotto di sicuro interesse.

Software

Notevole la dotazione software dell'Ergo Tabula. Il sistema operativo come detto è Microsoft Windows 7, in versione Home Premium o Professional, ottimizzato quanto possibile nei consumi, come ci era stato spiegato dai responsabili della divisione OEM di Microsoft a SMAU 2010, pur ricordando doverosamente che tale OS non nasce per questo tipo di prodotti.

Troviamo poi una utility chiamata Millenium, facilmente avviabile dalla task bar, che gestisce il sensore di luminosità ambientale, le connessioni wireless e l'accelerometro 3D  integrati nel Tabula. Tramite quest'ultimo in particolare sarà possibile visualizzare desktop e applicazioni sia nei formati portrait (verticale) che landscape (orizzontale), a seconda di come orienteremo il Tablet.

Se non si dovesse poi necessitare delle feature più complesse di Windows 7 e si volesse invece un'interazione più immediata col dispositivo è possibile avviare un'interfaccia utente sviluppata ad hoc e chiamata BossaNova 2 tramite un doppio click sul pulsante a sfioramento posto nell'angolo superiore sinistro. BossaNova è organizzata in tab disposte verticalmente a sinistra, con un'area più ampia dedicata alle singole applicazioni sulla destra. C'è anche la possibilità di cambiare visualizzazione passando ad una modalità widget.

BossaNova 2

Si può così accedere rapidamente al browser di navigazione piuttosto che a Twitter o altri social network, a una galleria di immagini, a un player video o audio e così via. L'interfaccia è stata disegnata appositamente per l'interazione con i pollici quando si impugna il tablet con entrambe le mani ed è totalmente configurabile, consentendo di aggiungere altre applicazioni di nostra scelta.

Tra le applicazioni appositamente sviluppate per i tablet e fruibili tramite Windows 7 c'è poi anche un'altra interessante GUI, sviluppata da Mirabyte e chiamata FrontFace, che si presenta con una dockbar laterale su cui sono ospitate le icone di alcune applicazioni più comuni e da cui è anche possibile accedere a un menù organizzato per categorie, che raccoglie invece tutti i programmi. Anche FrontFace offre un proprio desktop su cui possono essere collocate diverse applet.

Mirabyte Frontface

Dovrebbero inoltre essere resi disponibili a breve i primi giochi per Windows, come ad esempio gare automobilistiche o simulatori di volo, che si avvantaggeranno della presenza dell'accelerometro 3D per i comandi.


Commenti (3) 

RSS dei commenti
Ottimo prodotto,,,l'unica pecca è il prezzo,che su quella fascia diventa "piu abbordabile" il tablet apple  
Articoz

Articoz

aprile 17, 2011

si il prezzo non è basso, ma se ti servono applicazioni per Windows ci sono poche alternative  
Dgenie

Dgenie

aprile 17, 2011

Considerando che l'iPAD in confronto è solo un "cellulare con uno schermo più grande" questo tablet mi sembra molto più "economico": sfrutta la piattaforma Atom (quindi è un netbook a tutti gli effetti) invece dei soliti processori ARM, ha tutte le interfacce di un PC (USB e addirittura una mini-HDMI) ed ha Windows 7 preinstallato. La scelta di prendere un tablet del genere o meno dipende principalmente dal tipo di utilizzo: se si cerca un tablet che include però anche tutte le caratteristiche di un vero PC, una scelta del genere è azzeccata anche se bisogna spendere di più ed in alcune situazioni è meno comodo (rispetto ai sistemi operativi ad-hoc, Windows è meno gestibile con il touchscreen).  
K88

K88

maggio 02, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy