Home Recensioni Recensione Samsung serie 3 305U1A con AMD E450 - Durata della batteria e temperature

Recensione Samsung serie 3 305U1A con AMD E450 - Durata della batteria e temperature

Recensione del notebook Samsung serie 3 305U1A AMD basedSamsung serie 3 305U1A è un notebook compatto da 11,6 pollici, basato su soluzioni AMD Fusion. Una completa capacità multimediale, unita a dimensioni contenute e ad un'autonomia accettabile ne fanno il portatile ideale per l'utente che abbia necessità di lavorare o trascorrere il proprio tempo libero in mobilità.

Batteria e temperature

Il Samsung serie 3 305U1A è corredato da una batteria a 4 celle al Litio da 29 Wh 4000 mAh. Se si considera che i netbook hanno comunemente una piattaforma hardware più efficiente dal punto di vista dei consumi e in molti casi montano batterie a 6 celle, si può già immaginare quali possano essere gli esiti dei nostri test dell'autonomia.

Come nostra consuetudine abbiamo svolto i benchmark della batteria servendoci di BAPCO MobileMark 2007 nello scenario Reader, che simula uno stato di idle costante del portatile tramite la lettura di documenti .pdf, con il notebook impostato su un profilo energetico teso al massimo risparmio possibile, senza però rinunciare a quelle opzioni che garantiscono un adeguato comfort d'uso nella vita reale, come ad esempio la luminosità del display, che manteniamo sempre al massimo livello. In questa modalità il nostro test di durata della batteria ha fatto registrare un tempo di 207 minuti con la batteria in dotazione, ossia quasi tre ore e mezza. Ovviamente, riducendo di qualche tacca la brillantezza dello schermo si riuscirebbero a raggiungere facilmente le 4 ore.

Batteria a 4 celle del computer portatile Samsung

Tutto sommato si tratta di un'autonomia sufficiente, ma non particolarmente elevata, soprattutto vista la piattaforma hardware che equipaggia questo Samsung 305U1A. A chi dovesse avere necessità di una durata della batteria superiore, consigliamo di fornirsi fin da subito di una batteria opzionale a 6 celle che, seppur incida sul design e la compattezza del notebook, assicura però un'autonomia più soddisfacente.

Samsung ha dotato questo laptop anche di un tool chiamato Battery Life Extender che serve a prolungare il ciclo di vita della batteria (le batterie al Litio tendono a perdere capacità progressivamente dopo 6-8 mesi di utilizzo) regolando in modo ottimale i livelli di carica.

Molto buone invece le temperature registrate durante lo stress test effettuato tramite AIDA64. Il processore infatti si è mantenuto in media attorno ai 72.9°C mentre l'hard disk si è fermato a circa 31.7° C, un chiaro segno che, nonostante gli spazi angusti disponibili in un portatile ultracompatto come questo, il sistema di raffreddamento dedicato alla APU AMD fa il suo dovere e smaltisce efficacemente l'aria calda all'esterno, lasciando l'hard disk e gli altri componenti interni relativamente freschi.

Temperature

Le temperature restano invariate anche attivando la modalità silenziosa (Silent Mode) che ha lo scopo di ridurre al minimo il regime di rotazione della ventola. A differenza di altre tecnologie  simili che bloccano al minimo il moltiplicatore di clock del processore o la velocità della ventola e che hanno come contropartita una corrispondente riduzione delle prestazioni o un aumento delle temperature di soglia, Samsung ha optato per una soluzione più intelligente, in grado di adattarsi al carico di lavoro del sistema: Silent Mode riduce il moltiplicatore di clock al minimo, ma non lo blocca, permettendogli di variare in base al CPU load. In questo modo il notebook è più silenzioso, ma non si surriscalda e non perde nulla in termini di prestazioni.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy