Home Recensioni Recensione MSI Wind U250 - Accessibilità ed upgrade

Recensione MSI Wind U250 - Accessibilità ed upgrade

Recensione del netbook MSI Wind U250Wind U250, il nuovo ibrido di casa MSI: processore AMD Athlon II Neo Dual-Core e ATI Mobility Radeon HD 4225 per un netbook versatile come un notebook.

Accessibilità e capacità di espansione

Oltre che per l'attenzione riservata alla qualità ed alla comodità della tastiera, i computer portatili MSI si sono sempre distinti per l'eccellente accessibilità dei componenti interni. Non fa eccezione neppure il nostro MSI Wind U250, provvisto di uno sportello sul fondo che consente di raggiungere con estrema facilità, e senza correre il rischio di invalidare la garanzia, i componenti fondamentali della macchina.

Dalla foto che abbiamo scattato possiamo infatti vedere in primo piano i due banchi di memoria e l'hard disk da 3,5 pollici, che spesso sono oggetto di interventi di upgrade o di sostituzione, ma anche una porzione del sistema di raffreddamento ed uno slot PCI-Express minicard in formato full size libero per l'eventuale aggiunta di un modem 3G o di altri moduli opzionali.

Fondo del netbook

MSI Wind U250: componenti


Commenti (5) 

RSS dei commenti
Buongiorno smilies/smiley.gif
vorrei complimentarmi per la recensione pubblicata, è davvero ben fatta, ricca di dettagli e di informazioni interessanti ;

Il prodotto sembra essere davvero performante, una validissima soluzione a mio parere... ben fatto ad entrambi!  
yoshi

yoshi

ottobre 22, 2010

si molto interessante. ma rispetto ad un netbook con ION 2 come si comporta a livello di prestazioni e autonomia?  
anto68

anto68

ottobre 22, 2010

a livello di prestazioni 3D siamo li'
entrambe le soluzioni riescono a garantire l'accelerazione dei filmati HD
mentre se guardi le prestazioni del processore, quello di AMD è nettamente più veloce, come puoi vedere dai benchmark  
Dgenie

Dgenie

ottobre 23, 2010

Mi sapete indicare un negozio dove acquistare il Wind U250? Sono in zona Mestre  
el Che

el Che

novembre 27, 2010

io ti consiglio di comprarlo online, potresti anche risparmiare qualche decina d'euro.  
creed

creed

novembre 27, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy