Home Recensioni Recensione Minix Z83-4 e confronto con Minix NGC-1 - Multimedia e conclusioni

Recensione Minix Z83-4 e confronto con Minix NGC-1 - Multimedia e conclusioni

Minix Z83-4 recensione e confronto con Minix NGC-1Recensione del mini-PC Minix Z83-4 con processore Intel e sistema operativo Windows 10. Ottimo anche a confronto con il più costoso Minix NGC-1 ma con un limite: un ammontare di storage onboard un po' troppo modesto.

Produttività ed intrattenimento

Date le piccole dimensioni e l’ingombro pressappoco nullo, NEO Z83-4 è consigliato per ambienti molto angusti e per chi non ha molto spazio sulla scrivania. Installare programmi per la produttività (Microsoft Office 365, Apache OpenOffice, Omnipage, Adobe PDF ecc.) ridurrà drasticamente la memoria interna disponibile all’utente, che dovrà accontentarsi di modificare o leggere documenti piccoli, consultare siti web di interesse ma non di stoccare ricevute, documenti o fotografie.

Non pensiate di installare applicazioni Adobe (Photoshop, Premiere, After Effects etc…) perché inciderebbe negativamente sullo spazio disponibile, impedendovi di fare altro. Come detto, il taglio di memoria è l’unico grave difetto di questo Mini PC, che avrebbe potuto fare meglio con una memoria di 64GB ma che, purtroppo, si ferma a 32GB eMMC 5.0.

Meglio posizionare il Minix Z83-4 sotto un televisore, abbandonando qualsiasi aspirazione da desktop e destinandolo alla funzione di media center, compito che svolge molto bene, anzi meglio di modelli molto più costosi come il Minix NGC-1, il cui prezzo è più del doppio.

Minix Neo Z83-4: consigliato come media center Windows 10

Lo streaming Netflix funziona alla risoluzione massima (il mio test ha verificato lo streaming FullHD non disponendo di uno schermo 4K) senza impuntamenti o mancanza di sincronia audio e video. Potete vedere in streaming i programmi della RAI, da browser o relativa applicazione su Windows Store, ascoltare le ultime notizie da SkyTG24 oppure godervi l’ultimo video YouTube alla massima risoluzione (anche 4K).

Riprodurre in locale filmati di ogni genere (film, telefilm, anime o film di animazione) è semplicissimo e potrete visionare video 4K con BitRate elevato senza perdita di frame o fluidità. Sorprendentemente, in questa veste si comporta in modo più convincente del modello di lusso NCG-1, che non riesce a decodificare contenuti 4K. Consiglio di utilizzare VLC o Kodi per fruire dei vostri filmati in locale.

Conclusioni

Il prezzo di Minix Z83-4 è di 170 euro, né troppi né troppo pochi per un Mini PC Windows che riesce a far tutto, anche se dà il meglio di sé associato ad un TV. Non può sostituire un desktop, a causa della poca memoria a disposizione dell’utente, ma può tornare molto utile per navigazione Web (pur di non esagerare, 6-7 tab Chrome al massimo), uso Netflix o media center.

Elegante, compatto e trasportabile, Minix NEO Z83-4 è un prodotto stabile ed a bassi consumi, consigliato per chi voglia lasciarlo acceso per molte ore e non voglia trovarsi una bolletta energetica salata.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy