Home Recensioni Recensione HP EliteBook 2760P - Software

Recensione HP EliteBook 2760P - Software

Recensione del tablet convertibile HP Elitebook 2760pHP EliteBook 2760P è un notebook tablet PC convertibile pensato per la clientela professionale che ha necessità di lavorare in mobilità, ma senza compromessi in termini di prestazioni. Con una diagonale di 12 pollici, la possibilità di trasformarsi in un dispositivo touch, una piattaforma hardware ben bilanciata e tante soluzioni per la sicurezza dei dati, la produttività è garantita in qualsiasi condizione.

Software

HP ha personalizzato notevolmente il pacchetto di software e utility preinstallato anche se probabilmente qualcuno potrebbe giudicarlo ingombrante in termini di spazio occupato su disco. HP infatti ha installato non solo i driver e le applicazioni di sistema, ma anche gli installer di un gran numero di altri applicativi tra i quali Office 2010, Evernote e Microsoft Virtual PC con XP Mode.

Questo ha però come ricaduta negativa la perdita di una quantità consistente di spazio di archiviazione, soprattutto tenendo conto che l'SSD ha un taglio di soli 128 GB. HP inoltre ha installato anche tantissime applicazioni della propria suite. Tra queste ricordiamo ad esempio HP Connection Manager e HP GPS per gestire le funzioni principali delle diverse connessioni disponibili sul Tablet PC, l'interessante HP Power Assistant, un tool molto completo che consente di impostare e controllare tutti i parametri legati ai consumi energetici, così da ottenere sempre il mix migliore tra autonomia e prestazioni, a seconda di quanto richiesto dalla situazione contingente.

HP Connection Manager

Molto utile anche HP Help and Support che, oltre ai manuali, contiene anche i link per contattare l'assistenza e diversi strumenti per effettuare la diagnosi del sistema e risolvere in maniera automatica alcuni eventuali problemi di funzionamento, oltre che per aggiornare i driver etc. Una menzione a parte merita inoltre il complesso strumento HP Protect Tools, dedicato alla sicurezza del sistema e dei dati, due aspetti molto importanti in ambito professionale. Oltre al semplice sistema di bloccaggio Kensington, infatti l'HP EliteBook 2760P è anche dotato di chip TPM 1.2, e HP ha messo poi a disposizione tantissimi strumenti per gestire la sicurezza. Tra questi da ricordare Computrace, un programma che permette sia di rintracciare il proprio device, perso o rubato, sia di agire da remoto per bloccarlo o cancellarne i dati, in modo che non cadano nelle mani sbagliate. HP Protect Tools poi mette ancora a disposizione un manager di password, uno di credenziali, una funzione di cifratura dei dati e File Sanitizer, che consente la cancellazione definitiva dei dati, perché questi ultimi vengono sovrascritti con dati privi di senso. Insomma l'EliteBook 2760P porta con sé un'impressionante set di programmi e soluzioni, sia hardware che software, a protezione del notebook e dei dati in esso contenuti, un aspetto tutt'altro che secondario in ambito professionale.

HP Power Assistant

HP Protect Tools


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy