Home Recensioni Recensione HP Compaq 8710p

Recensione HP Compaq 8710p

HP Compaq 8710pHP Compaq 8710p dimostra, nella nostra prova, una insospettabile versatilità che, unita ad una sorprendente durata della batteria, permette a questo notebook professionale (quasi una workstation portatile) di raggiungere una più ampia platea di utenti.

Da pochi giorni, HP ha completato l'aggiornamento della sua offerta di computer portatili di fascia business con una nuova famiglia di workstation professionali. Nell'attesa che la serie Elitebook venga distribuita anche in Italia, chi avesse bisogno di un notebook con spiccate doti di elaborazione grafica tridimensionale potrà fare affidamento sulle ben rodate e sempre efficienti macchine high-end delle linee HP Compaq 8510p e 8510w, o HP Compaq 8710p e 8710w.

Questi quattro notebook rappresentano la massima espressione della tecnologia mobile di Hewlett-Packard, garantendo la più ampia connettività e prestazioni eccezionali, in grado di soddisfare le esigenze dei professionisti della grafica 3D e degli analisti finanziari che necessitino di una grafica multi-display.

Ricordiamo che la famiglia di computer portatili per il business di HP è suddivisa in tre linee distinte: Ultra-Light (serie 2000), Balanced Mobility (serie 6000) e Performance (serie 8000). Per ciascuna serie, inoltre, sono previste differenti configurazioni e funzionalità, identificate da un suffisso letterale: standard (s), business (b), professional (p) e workstation (w). In questo modo, gli utenti sono facilitati nell'identificare il laptop che meglio risponde alle loro necessità.

HP Compaq 8710p notebook

Il nostro HP Compaq 8710p rientra, quindi, nella serie 8000 (Performance) ed è destinato ad un impiego professionale (suffisso "p"), tuttavia nel corso di questa recensione cederemo spesso alla tentazione di chiamarlo "workstation", anche se in modo improprio, perché questa definizione si attaglia meglio alla variante 8710w con dotazione tecnica ulteriormente potenziata e scheda grafica certificata ISV (Independent Software Vendor).

È disponibile anche in versione da 15,4 pollici, HP Compaq 8510, una workstation mobile dotata di schede grafiche professionali ATI e NVIDIA, che garantisce massima mobilità ed eccellenti prestazioni in soli 2,8 kg di peso. Fra le sue features, ricordiamo il drive ottico Blu-Ray opzionale che consente di registrare, riscrivere e riprodurre video in alta definizione e di memorizzare fino a 50 GB di dati su un singolo supporto.

Acquisto

Tornando al modello da 17 pollici, HP Compaq 8710p, oggetto della nostra recensione, si tratta di un desktop replacement tradizionale: ha ingombri consistenti ma, in compenso è equipaggiato con quanto di meglio possa offrire la tecnologia mobile. Scorrendo la lista delle sue caratteristiche tecniche, non possiamo fare a meno di notare la potentissima scheda grafica di fascia high-end NVIDIA, il display widescreen ad alta risoluzione e la tastiera full-size con tastierino numerico.

Dorso del notebook Compaq 8710p

Gli utenti più esigenti possono lavorare in ambiente 64-bit, sfruttando completamente, anche da Windows, i 4 gigabyte (GB) di memoria massima per le applicazioni più impegnative. Per facilitare l’impostazione del notebook e la creazione di configurazioni personalizzate, HP ha previsto un apposito tool, chiamato Performance Tuning Framework.

Sinteticamente, la restante dotazione tecnica del nostro sample comprende un processore Intel Core 2 Duo T7500 a 2.2GHz, 2GB di RAM, 160GB di hard disk SATA (5400rpm), masterizzatore DVD, scheda grafica Nvidia Quadro NVS 320M con 256MB DDR2, 802.11abg, BT, Gigabit Ethernet, TPM, Fingerprint, Windows Vista Business.

Non si tratta della configurazione più recente offerta da Hewlett-Packard. L'ultimo refresh, infatti, ha portato all'introduzione dei processori Intel Penryn a 45nm e della connettività su reti cellulari HSDPA, grazie alla tecnologia opzionale HP Broadband Wireless.

Il nostro sample, quindi, ha una dotazione meno attuale degli ultimi modelli presenti sul listino HP, contrassegnati dalle sigle GC102EA e KE185EA, in vendita ad un prezzo, rispettivamente, di 1.448 euro e 1.584 euro IVA esclusa. Le principali differenze riguardano i processori (Intel Penryn a 45nm T8300 e T9300, da 2,4 a 2,5 GHz, 3 o 6 MB di cache L2) e la capacità di storage.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy