Home Recensioni Recensione Gretel A9 - Batteria, temperature, conclusioni

Recensione Gretel A9 - Batteria, temperature, conclusioni

Recensione di Gretel A9Gretel A9 è uno smartphone 4G LTE a basso prezzo basato sulla nuova piattaforma Mediatek MT6737. Promette molto ad un prezzo inferiore ai 90 euro ma riuscirà a superare i test della nostra recensione?

Batteria, Temperature e conclusioni

La batteria, non removibile, è un vero cruccio e questo perché le sue prestazioni sono insufficienti per il raggiungimento dell’orario di cena. Se aveste il tempo per una merenda sostanziosa verso le 17:00 vi consiglio di cogliere l’occasione per ricaricare Gretel A9, dettame imprescindibile perché, oltre questo ipotetico orario per il tè, la carica residua sarà stata del tutto spesa. La batteria sottodimensionata non sarebbe stato un problema se Gretel avesse scelto una soluzione accessibile e quindi se noi utenti finali avessimo avuto modo di poterla rimuovere per sostituirla con una carica.
Le temperature sono sotto controllo e non superano mai i 30°C.

Temperatura sulla scoccaTemperatura sulla parte frontale

Gretel A9 è un device ultra-economico, è in diretta concorrenza con Oukitel C5 Pro e penso che riesca a sconfiggerlo in più di un’occasione: è più leggero, ha uno schermo migliore, una fotocamera superiore ed un lettore di impronte digitali, ma come il suo avversario soffre di una batteria stranamente molto sottile, sebbene il peso generale non sia di certo piuma.
Non lo consiglio a chi faccia un uso massiccio della sua parte “smart” ma lo propongo a chi faccia tante telefonate e solo qualche piccola divagazione sui social.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy