Home Recensioni Recensione Bluboo D1

Recensione Bluboo D1

Recensione dello smartphone Bluboo D1Recensione del Bluboo D1, uno smartphone 3G di primo prezzo che vorrebbe stupire con caratteristiche di livello superiore come il telaio in metallo e dual-camera posteriore. I suoi punti di forza restano però le capacità telefoniche e la batteria removibile.

La cosa che maggiormente mi infastidisce del periodo estivo è lo sgusciare via del cellulare dalle tasche del pantalone e il dover stare attento a non perderlo in macchina, perché appena mi siedo al volante puntualmente sento il rumore dello smartphone che cade. Durante la bella stagione preferisco dunque utilizzare smartphone compatti, leggeri ed economici che mi permettano di godermi le giornate al mare senza dovermi preoccupare di danneggiare costosissimi top di gamma con cadute e spruzzi d'acqua. E Bluboo D1 è proprio quello che ci aspetterebbe da uno smartphone economico acquistato per la vita all’aria aperta.

Bluboo D1 in colore nero e blu

Ma il campeggiatore, l'escursionista o il bagnante hanno anche bisogno di un terminale che funzioni bene, quindi addentriamoci nell’analisi di questo smartphone che, sino a qualche anno fa, sarebbe stato impossibile acquistare nella fascia più bassa del mercato per via del suo telaio in metallo e della sua doppia fotocamera posteriore.

Confezione

Bluboo D1 è venduto in una confezione bianca con il logo dell’azienda in colorazione azzurra; all’interno troviamo il dispositivo, una cover in plastica rigida trasparente con micro-texture, un caricatore da parete 5V 1A, un cavo per la ricarica o la connessione al notebook ed infine due manuali, uno di garanzia e l’altro per la prima installazione.
Una pellicola protettiva per lo schermo completa la dotazione che tutto sommato non è male.

Bluboo D1: contenuto della confezione

Scheda tecniche ed hardware

Lo smartphone è spinto da un vetusto Mediatek MTK6580A, uscito nel 2015, con i suoi quattro core a 1,50GHz ed un’architettura a 32bit . La parte grafica è gestita da una ARM Mali-400MP2 dual-core sufficiente per gestire la riproduzione di giochi vecchi e moderni ma con dettagli al minimo. La memoria RAM a bordo è un più che sufficiente ammontare di 2GB mentre la capacità di memorizzazione interna è da 16GB. Fortunatamente è possibile espandere la memoria con una SD Card sino a 256GB.

La cover posteriore è removibile e permette di accedere a batteria e slot

Dettaglio della dual camera posterioreLa batteria da 2600mAh è removibile 

Un doppio sistema di fotocamere è inserito nella parte posteriore della scocca, una da 8MP e l’altra da 2MP. Il sistema gira su Android 7.0 ma è 3G-only, essendo assente il modem 4G LTE. C'è poi una connessione Wi-Fi 802.11 b/g/n non proprio brillante ed un'altrettanto appannata batteria interna da 2600mAh, che lascia l’amaro in bocca.
GPS ed A-GPS funzionano correttamente ma dovrete armarvi di tanta pazienza per il primo aggancio.

  • Schermo: 5,0 pollici (16:9) HD IPS con vetro 2.5D
  • CPU: Mediatek MTK6580A Quad-Core A7 a 1,50GHz 32bit e 28nm
  • GPU: ARM Mali-400MP2 533MHz
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB eMMC5.0 espandibili con MicroSD sino a 256GB
  • Fotocamera principale: 8MP + 2MP
  • Fotocamera secondaria: 5MP
  • Connettività: 3G HSPA+, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0
  • Batteria: 2.600mAh ai polimeri di litio
  • Sensori: sensore di luminosità, bussola, sensore biometrico di riconoscimento impronte digitali, GPS, A-GPS
  • OS: Android 7.0 Nougat
  • Colori: Argento con fronte nero ed oro con fronte bianco
  • Dimensioni: 141,45 x 71,70 x 9,35mm
  • Peso: 165gr
  • Altro: presente la radio FM, Micro USB 2.0, OTG, Radio FM, manca NFC, Flash fotocamera frontale

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy