Home Recensioni Recensione Beelink GT1 - Comfort termico e conclusioni

Recensione Beelink GT1 - Comfort termico e conclusioni

Recensione del TV box 4K Beelink GT1Beelink GT1 è un TV box Android di ultima generazione. Grazie al SoC Amlogic S912 con GPU ARM Mali T820 triple-core e al motore di decodifica hardware dei formati compressi H.265 e VP9-VP10 permette di godere dell'intrattenimento 4K UltraHD e HDR ad un prezzo di circa 50€!

Temperature

Le temperature sono contenute anche quando si va a mettere sotto stress sia la CPU che la GPU. Il sistema di raffreddamento passivo dissipa senza nessun tipo di problema il calore generato da processore e memoria, permettendo alla superficie del media center di restare solo leggermente tiepida e mai bollente.

La temperatura sul processore si attesta sui 50°C a riposo sino a salire sui 62-65°C in full load prolungato (CPU Temp - Benchmark). Questi valori non sono fra i più bassi con sui abbiamo avuto a che fare, ma, considerando la compattezza del device, il raffreddamento passivo e le buone prestazioni di calcolo, sono più che soddisfatto.

Beelink GT1: riproduzione video 4K ad un prezzo più che onesto

Conclusioni

Beelink GT1, visto il prezzo di vendita che può anche scendere sotto i 50 euro con offerte o coupon, è una scelta indicata un po’ per tutti ma soprattutto per chi voglia utilizzare questo strumento come riproduttore multimediale in locale. Sarebbe stato perfetto anche per lo streaming da NAS se non fosse che la connettività WiFi 802.11ac dual-band è ottima sulla carta ma è risultata meno convincente alla prova dei fatti.

Confermiamo invece senza alcuna riserva le buone qualità del SoC AmLogic S912 che consente di riprodurre molto bene video e filmati fino ad una risoluzione massima di 4K. Perfetta l'esperienza anche con Netflix, Mediaset Premium, Tim Vision o Rai, i cui contenuti potranno essere visionati alla massima risoluzione possibile.

Il sistema operativo è Android 6.0.1 in versione pressoché stock con una blanda personalizzazione delle impostazioni, e quindi ci troveremo a dover fare i conti con swipe difficili da fare con un telecomandino economico come quello presente in confezione oppure con giochi in cui ci verrà richiesto di inclinare il dispositivo senza badare al fatto di non trovarci su uno smartphone od un tablet.

Il sistema operativo è Android 6.0.1

Per un uso confortevole vi consiglio di abbinare una tastiera con touchpad incorporato (io ho usato una Logitech K400 Plus) e una chiavetta per bypassare il Wi-Fi. Nel complesso comunque il Beelink GT1 merita un encomio per l'eccellente rapporto prezzo/prestazioni.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy