Home Recensioni Recensione Asus M50Vm Pro58Vm

Recensione Asus M50Vm Pro58Vm

Asus M50VM e Pro58VmAbbiamo messo sul banco di prova il notebook Asus M50Vm, che con il gemello Asus Pro58Vm rappresenta uno dei portatili da 15,4 pollici di fascia media più venduti sul mercato italiano.

Asus M50Vm è l'ultima versione del fortunatissimo notebook mainstream per l'intrattenimento multimediale da 15.4 pollici della multinazionale taiwanese, Asus M50, aggiornato alla piattaforma mobile di ultima generazione Intel Centrino 2.

Si tratta di uno dei bestseller della categoria dei notebook in formato 15,4 pollici, che in assoluto è la preferita dagli utenti consumer italiani. Questo dato già dovrebbe farci intuire l'importanza strategica che Asus M50 e i suoi competitor rivestono sullo scacchiere dell'elettronica mobile.

Asus M50VM

Presentata recentemente in Italia con il listino del mese di Settembre 2008, la serie Asus M50 si compone attualmente di un modello d'ingresso, Asus M50Vc, di una versione più accessoriata Asus M50Vm, oggetto della nostra prova e del top di gamma Asus M50Vn. Dell'Asus M50Vm è stata immessa sul mercato italiano anche una variante espressamente indirizzata ai canali della grande distribuzione, che ha preso il nome di Asus Pro58Vm e che si differenzia per alcuni particolari, come lo schermo con risoluzione WXGA (1280x800).

Asus M50 vs Asus F3
Confronto Asus M50VM e Asus F3S

 

Acquisto

Focalizzandoci esclusivamente sul nostro Asus M50Vm, al momento in cui scriviamo in Italia sono disponibili due differenti configurazioni, Asus M50VM-AK035C ed Asus M50VM-AK036C, aventi prezzo di listino rispettivamente di 1311 e 1436 euro IVA esclusa. Ricordiamo, però, che spesso i prezzi al pubblico dei notebook Asus sono inferiori a quelli di listino. Quindi non lasciatevi intimorire, il prezzo attuale dell'Asus M50Vm oscilla intorno ai 1200 euro, mentre la variante Asus Pro58Vm è stata proposta in offerta promozionale a 999 euro.

Il modello Asus M50VM-AK036C corrisponde esattamente al nostro sample, e si contraddistingue dal modello M50VM-AK035C per un hard disk più capiente e per la presenza di un drive ottico Blu-Ray.  La dotazione tecnica di alto profilo permette performance fuori dal comune che, oltre a garantire una esperienza multimediale di primo livello, ben si prestano ad una grande varietà di applicazioni, anche professionali.

Asus M50Vm dall'alto

Parliamo infatti un un notebook da 15.4 pollici con display da 1680x1050 pixel WSXGA+, scelta inusuale e coraggiosa del produttore taiwanese, che però si rivela ideale per la riproduzione di contenuti digitali direttamente sullo schermo del computer portatile e, allo stesso tempo, garantisce un'area di lavoro particolarmente ampia, adatta ai professionisti.

La ricca dotazione di accessori di ultima generazione ed una sezione audio di buona qualità, composta da una coppia di altoparlanti stereo Altec Lansing con tecnologia Dolby Home Theater, accrescono la versatilità di questo portatile, capace di soddisfare qualsiasi tipologia di utente.

Particolare del design dell'Asus M50

Oltre ad una dotazione hardware di primo livello, non possiamo dimenticare la grande esperienza del produttore: Asus è infatti sinonimo di qualità costruttiva ed affidabilità ("Rock Solid – Heart Touching"), che nell'Asus M50Vm si uniscono ad un design particolarmente elegante e gradevole. La speciale finitura InFusion avvolge non soltanto la cover, ma anche la superficie del poggia palmi e dell'intero chassis, ad esclusione della tastiera e dello speciale touchpad multimediale, del quale esamineremo più in avanti le potenzialità.


Commenti (4) 

RSS dei commenti
ottima recensione.. io stavo guardando l'm50vn.. ma un dettaglio mi ha fatto spalancare gli occhi.. NON HA LA GPU DDR3?? mi pareva che il VN avesse la 9650gs (GT.. è uguale come abbiam potuto constatare..) ma con memorie ddr3..

L'asus.. era il sostituto del dell xps studio.. che non esce... sighh.. ma io.. volevo pure la tastiera backlight.. oh ma non la fa nessuno???  
0

orei

novembre 12, 2008

No Asus non adotta memorie GDDR3 a parte gli Asus G50V e G71V (l'Asus M50Vn ha una GeForce 9650M GT DDR2).
Per quanto riguarda Dell, se tanto mi da tanto (visto i nuovi Latitude) i nuovi Dell Studio XPs potrebbero avere veramente la tastiera retroilluminata.  
0

Galadh

novembre 12, 2008

la 9650m gt con gddr3 le montano solo il pegasus e i zepto ...

bella recensione comunque !  
0

VaNaLunD

novembre 12, 2008

galadh.. per gli studio xps.. lo so che avranno la tastiera retroilluminata.. ma hai presente quando escono??? smilies/sad.gif

Non si sa piu nemmeno se escono prima della fine dell'anno..  
0

orei

novembre 13, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy