Home Recensioni Recensione Asus Eee PC 1000

Recensione Asus Eee PC 1000

Asus Eee PC 1000Asus Eee PC è cresciuto! In questa prova esaminiamo le caratteristiche del netbook Asus Eee PC 1000 con un display più ampio da 10 pollici, un nuovo design ed una dotazione hardware più completa con processore Intel Atom e Bluetooth.

Asus Eee PC 1000 è l'ultima versione della più popolare serie di netbook, la cui prima generazione aveva visto la luce nel "lontano" 2007. Da allora, Eee PC e la nuova categoria di notebook di cui è capostipite si sono propagati a tutto il settore dei personal computer, rivoluzionando il concetto di portabilità ed efficienza e resistendo a tutti i tentativi di emulazione.

Asus Eee PC 1000 Notebook Italia

Prima del modello 1000, in Italia erano sbarcati gli Asus Eee PC 701 e Asus Eee PC 900, le cui caratteristiche potete approfondire nelle nostre precedenti recensioni. Qui ci preme sottolineare l'esistenza di un fil rouge che attraversa l'evoluzione del notebook bonsai di Asus: il progressivo aumento della diagonale dello schermo, che prima era di soli 7", poi è passata ad 8,9" e con l'Eee PC 1000 raggiunge i 10". Sovrapponendo un EeePC 900 al nostro EeePC 1000, possiamo cogliere immediatamente le differenze in termini di ingombri e volumi: come una matrioska, la nuova versione di EeePC sembra in grado di accogliere al suo interno il modello precedente, quasi inglobandolo.

Nonostante il sorprendente successo di pubblico dei primi modelli di EeePC, infatti, più utenti avevano lamentato gli svantaggi rappresentati dalle ridotte dimensioni del display LCD e della tastiera, che pur consentendo una spiccata mobilità, costringevano l'utente ad un utilizzo del netbook limitato per poche ore. Asus ha ascoltato le loro voci ed ha progettato una versione più ampia, che soddisfacesse meglio queste esigenze di comodità ed ergonomia.

Lo stesso Jerry Shen, CEO Asus, durante un congresso a Taipei, aveva sottolineato che "il riscontro che abbiamo ricevuto dai nostri utenti è stato straordinario. Molti ci hanno chiesto schermi LCD più grandi per consentire l'uso del netbook in qualunque attività giornaliera. Queste esigenze sono state il primo passo nello sviluppo dell'Eee PC 900, ma gli utenti richiedono anche tastiere più spaziose e una dotazione completa di software, richieste che l'azienda cercherà di accontentare nel corso del tempo. Per rispondere a questi bisogni, entro la fine dell'anno potremo lanciare un Eee PC con schermo da 10 pollici, il pannello più grande che un netbook possa montare."

L'esemplare che oggi abbiamo modo di recensire mostra un design ed una progettazione molto differente dal primo modello di Eee PC. Si tratta di un prodotto più maturo, più consapevole, che può adattarsi anche ad un impiego lavorativo e che sfoggia uno stile più seducente grazie al trattamento lucido del dorso e della base.

Presentato al Computex di Taipei, con un evento esclusivo, il 3E PC da 10 pollici ha fatto il suo ingresso in due versioni distinte, Asus Eee PC 1000 e Asus Eee PC 1000H, l'una caratterizzata da un modulo SSD per l'immagazzinamento dati, la seconda provvista di un hard disk tradizionale a piattelli magnetici. Insieme al nuovo modello da 9 pollici, Asus Eee PC 901, Asus Eee pC 1000 e 1000H rappresentano la nuova lineup di netbook del produttore taiwanese, equipaggiata con i recentissimi processori ad alta efficienza Intel Atom N270 (core Diamondville, gli stessi che montano altri netbook di ultima generazione come Acer Aspire One e MSI Wind).

Asus Eee PC 1000 Linux Xandros

La nostra redazione ha seguito sin dai primi vagiti, la storia dei netbook Eee PC 1000 di Asus; ecco quindi una breve ricapitolazione di tutte le notizie ad essi dedicate:

I nuovi Eee PC potranno  essere distribuiti sia con sistema operativo GNU Linux (Xandros) che Microsoft Windows XP e si distingueranno per essere equipaggiati con diverse tecnologie esclusive ed per la dotazione all’avanguardia. Tra le soluzioni tecnologiche adottate spiccano, oltre ai processori di nuova generazione Intel Atom, anche l’avanzata tecnologia proprietaria ASUS Super Hybrid Engine per la gestione energetica, che promette una durata della batteria fino ad oltre 7 ore, ed il modulo integrato per reti PAN Bluetooth.

Eee PC 1000H e 901 di Asus saranno disponibili in Italia a cavallo fra la fine di Agosto e gli inizi di Settembre, mentre il modello con drive SSD, Eee PC 1000, protagonista di questa review, sarà introdotto solo successivamente, nel mese di Ottobre.

Ricordiamo che con la serie 1000, Asus ha lanciato il suo quarto modello di netbook a brand Eee, ma ne sono già attesi altri tre: proprio nelle ultime settimane, vi abbiamo segnalato il prossimo arrivo delle versioni Eee PC 904, Celeron-based, Eee PC 903 e Eee PC 900A, Atom-based.


Commenti (3) 

RSS dei commenti
come sempre la recensione è in itinere, verrà corredata di test, prove di autonomia e nuove sezioni
se avete qualche curiosità o volete qualche benchmark specifico, questo è il momento per chiedercelo  
0

Staff

luglio 21, 2008

ottimo netbook! batteria grandiosa.
peccato per la tastiera... mi aspettavo una qualità superiore da asus, :confused:
quanto costerà in ita?  
0

ilanur

luglio 21, 2008

i prezzi di listino non sono stati ancora resi noti  
0

Dgenie

luglio 21, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy