Home Recensioni Recensione Acer Aspire 6920 - Processore, chipset e RAM

Recensione Acer Aspire 6920 - Processore, chipset e RAM

ImageLa prima recensione di un notebook della serie Gemstone Blue di Acer, Aspire 6920, piattaforma multimediale completa di unità ottica Blu-Ray, sistema audio Dolby Home Theater e schermo da 16" con rapporto cinematografico 16:9.

Processore, chipset e RAM

Il nostro Acer aspire 6920 monta una CPU Intel Core2Duo T7500 a 2200 mhz, un processore di fascia medio-alta, basato su architettura Merom. Vale, però,la pena di ribadire che quasi tutti i modelli commerciali dell’Acer Aspire 6920 saranno dotati di CPU di ultima generazione Penryn a 45nm, che consentiranno un miglioramento notevole dell'efficienza energetica.

Forte dei suoi 4MB di cache di secondo livello, l'Intel Core 2 Duo T7500 resta competitivo con i due modelli di processori Intel Penryn Core 2 Duo T8100 e T8300, dimostrando di avere ancora performance sufficienti per gestire le capacità multimediali di un notebook per il digital entertainment.

ImageIl processore è solo uno degli elementi che compongono la piattaforma Santa Rosa. Un altro è il chipset Intel Mobile PM965 Express, composto da un controller di memoria e da un controller I/O. Nella versione PM manca il sottosistema grafico integrato Intel GMA X3100 che, invece, è la caratteristica distintiva del modello GM965.

Questo chipset, conosciuto anche con il nome in codice Crestline, supporta una modalità di risparmio energetico denominata Dynamic Front Side Bus Switching, che consente di ridurre la frequenza di FSB originaria (800MHz) in ragione del carico di lavoro.

Il northbridge gestisce i 3 GB di Ram a 667MHz installati su questo esemplare di Acer Aspire 6920, permettendo un’esecuzione fluida di ogni applicazione e gestendo senza fatica i numerosi processi di Windows Vista. I banchi di memoria utilizzati sono di provenienza eterogenea ma riescono comunque ad appaiarsi per sfruttare la tecnologia Dual Channel. Come si evince dallo screen i divisori sono impostati a 3:5 per raggiungere la frequenza di 332.5 MHz in Dual Channel e le latenze sono comuni a quelle dei moduli economici PC25300: 5-5-5-15-20 con voltaggio di 1.8 V.

Memoria 1

  • Micron Tech. 16HTF25664HY-667E1
  • EA01DECAh (3403547114)
  • Module Size: 2 GB (2 ranks, 8 banks)
  • Module Type: SO-DIMM
  • Memory Type: DDR2 SDRAM
  • Memory Speed: DDR2-667 (333 MHz)
  • Module Width: 64 bit
  • Module Voltage: SSTL 1.8
  • Module Method: None
  • Refresh Rate: Reduced (7.8 us), Self-Refresh
  • Memory Timings:

    @ 333 MHz 5-5-5-15 (CL-RCD-RP-RAS) / 20-43-3-5-3-3 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)
    @ 266 MHz 4-4-4-12 (CL-RCD-RP-RAS) / 16-34-2-4-2-2 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)
    @ 200 MHz 3-3-3-9 (CL-RCD-RP-RAS) / 12-26-2-3-2-2 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)


Memoria 2

  • Nanya NT1GT64U8HB0BN-3C
  • 37BD0427h (654622007)
  • Module Size: 1 GB (2 ranks, 4 banks)
  • Module Type: SO-DIMM
  • Memory Type: DDR2 SDRAM
  • Memory Speed: DDR2-667 (333 MHz)
  • Module Width: 64 bit
  • Module Voltage: SSTL 1.8
  • Error Detection Method: None
  • Refresh Rate: Reduced (7.8 us), Self-Refresh
  • Memory Timings:

    @ 333 MHz 5-5-5-15 (CL-RCD-RP-RAS) / 20-35-3-5-3-3 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)
    @ 266 MHz 4-4-4-12 (CL-RCD-RP-RAS) / 16-28-2-4-2-2 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)
    @ 200 MHz 3-3-3-9 (CL-RCD-RP-RAS) / 12-21-2-3-2-2 (RC-RFC-RRD-WR-WTR-RTP)


Commenti (12) 

RSS dei commenti
che anteprima!!!
l'ho visto proprio ieri e mi aveva incuriosito... finalmente il Blu-Ray inizia ad essere sdoganato anche sui notebook alla portata di noi comuni mortali!!
comunque mi sembra ottimo questo Acer Aspire 6920  
0

pippo76

aprile 23, 2008

beh..mi avete smontato tutte le aspettative.. cavoli.. io puntavo proprio su questo note.. la versione più c@zzuta nel formato 16"... con t9300... ma da quanto ho letto.. ci son molte incognite sulla qualità.. tipo il riscaldamento che può danneggiare la parte inferiore sinistra dello schermo.. e poi.. non so come sia il 1080p... si vede bene? e ad usarlo con le applicazioni?? e con qualche giochino?? io giocherei MOLTO VOLENTIERI.. a titoli del calibro di PES.. gioco solo a quello!! sarebbe veramente molto problematico giocarci??

Io ora devo sostituire il mio DV 9095 eu.. mi ridanno indietro tutti i soldi.. 1700€ circa.. + assicurazione per altri 2 anni.. insomma.. mi tornano in mano 1900€.. ed ho già una borsa per un 17".. quindi il 16" non sarebbe un problema.. dato che lo traporto facile comunque.. ma è più pesante del mio HP?? che dite??

Altrimenti.. puntavo sull'asus m50 o pro58... mahhh  
0

orei

aprile 23, 2008

si ho letto anche io la cosa dell'aria calda. ma anche quello da 18" ha la stessa cosa? bah
pero' dai, cerchiamo di essere ottimisti, se hanno messo lo sbocco dell'aria calda li' avranno fatto i loro conti ed avranno capito che non puo' danneggiare lo schermo  
0

pippo76

aprile 23, 2008

no in effetti lo schermo dovrebbe sopportare quelle temperature. l'unico dubbio è che nel tempo( tanto tempo) quella zona potrebbe "sbiadirsi" rispetto al resto dello schermo. niente comunque che un buon software di ricalibrazione non possa aggiustare.  
0

ilanur

aprile 23, 2008

poi la flessione dei tasti.. uhmmm.. mahh..
cos'è quella cosa della ricalibrazione?? mai sentita!!!

Poi secondo voi.. ci sarà il modo di spegner tutte quelle lucine azzurre?? sai com'è.. se son al buio a guardare un film.. certe luci che sparano.. sarebbe meglio non averle no??

quelle sul mio pavilion, sono abbastanza soft.. quella che si vede uscire da li.. maròòòò è un raggio traente dell'uss enterprise di kirk!!! smilies/cheesy.gif

Poi ragas però.. che dotazione hardware che ha.. peccato non abbiano dotato il tutto di 1GB di memoria dedicata per il nuovo sistema usato da vista, come negli asus..

Io poi.. dovrei usare il pc in uni.. per architettura.. uso cad, sketchup, excel, photoshop, word, illustrator.. etc... secondo voi.. la risoluzione e la dimesione anomala dello schermo.. può portare a dei problemi??

Chiaro.. che..mi guardo film a nastro ehh..  
0

orei

aprile 23, 2008

cool, pero' aspetterei l'aggiornamento delle schede video Nvidia 9000M prima di comprarlo  
0

Ultimate

aprile 23, 2008


Poi ragas però.. che dotazione hardware che ha.. peccato non abbiano dotato il tutto di 1GB di memoria dedicata per il nuovo sistema usato da vista, come negli asus.


parli di Intel Turbo Memory? dicono tutti che non serve praticamente a nulla  
0

Ultimate

aprile 23, 2008

in che senso.. l'aggiornamento delle schede video della serie 9000m? su questo, dovrebbe esserci la 9600m.. è gia aggiornata.. o ne devono uscire delle altre?? perchè se ne escono delle altre.. mi sa che si va all'estate, con la piattaforma nuova dell'intel..  
0

orei

aprile 23, 2008

come è spiegato nell'articolo, le attuali schede video Nvidia GeForce 9000, come la 9500m che si trova sugli Acer Aspire 6920,non sono GPU nuove, ma sono le vecchie schede video fabbricate a 65nm  
0

Dgenie

aprile 23, 2008

secondo me certi commenti sono esagerati..
Blu Ray, schermo 16:9, telecomando, TV tuner... a 1000 euro! ma è eccezionale! ricordatevi che con la stessa cifra ora si compra un notebook con lo stesso processore e scheda video, ma nettamente inferiore come features multimediali!  
0

lex

aprile 23, 2008

allora ragass.. ieri son stato da Medi@worl.. beh.. ho TOCCATO con mano, il 16" in offerta volantino.. la tastiera secondo me è ottima.. quindi o che io ero abituato a tastiere del pir.. oppure il prodotto lasciatovi in test.. bohh..
Purtroppo il modello aveva lo schermo non FULLHD in 16"... quindi non ho potuto testarne la qualità sotto il profilo che più m'interessava.. peccato.. spero di vederlo dal vivo, in qualche altra catena..

Per il resto, mi sembrava veramente solido, le cerniere dello schermo, non facevano nessun gioco, ed anche questo era un aspetto che volevo considerare..

Se non fossi dubbioso sul fatto che fra meno di un mese, la nuova piattaforma Montevina dovrebbe far il suo ingresso, con un conseguente molto probabile, ribasso dei prezzi dei note, comprerei subito la versione più toga del 16".. voi che dite??  
0

orei

maggio 05, 2008

per gli amanti del pinguino:
ottime notizie, linux funziona perfettamente out of the box. compresa scheda wifi, bluethoot e il mitico acer cinedash. solo il tv tuner non ho avuto il tempo di provare, il resto è ok.

distribuzioni provate: ubuntu 8.04 gnome e backtrack 3.0 beta in versione live.
da segnalare wubi per l'installazione semplificata di linux ubuntu hardy da sistema operativo microsoft. a mio parere una vera e propria rivoluzione. unica pecca l'accesso al disco leggermente più lento che in una normale installazione su ext3( comunque è quasi impercettibile nell'uso quotidiano).  
0

ilanur

maggio 07, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy