Home News RaspBerry Pi in ritardo. Disponibile dal 20 febbraio

RaspBerry Pi in ritardo. Disponibile dal 20 febbraio

RaspBerry Pi in ritardo. Disponibile dal 20 febbraioRaspBerry Pi, l'atteso microPC da 25 dollari, dovrebbe essere disponibile a partire dal prossimo 20 febbraio. In leggero ritardo rispetto ai programmi iniziali, che avevano fissato la sua commercializzazione per gennaio, RaspBerry Pi sarà sul mercato in 10.000 unità.

RaspBerry Pi potrebbe essere disponibile dalla fine del mese. Inizialmente, il microPC low-cost era atteso per la fine del 2011. Una serie di problemi nella produzione costrinsero l'azienda a farne slittare il lancio al mese di gennaio, ma anche questa data non è stata rispettata. Secondo le ultime dichiarazioni della società, entro il 20 febbraio, dovrebbero essere messe a disposizione le prime 10.000 unità di RaspBerry Pi, che potranno "saggiare" il mercato.

RaspBerry Pi è un mini computer equipaggiato con un processore ARM-based Broadcom BCM2835 a basso consumo (qui trovate un .pdf di approfondimento) abbinato ad un sistema operativo di derivazione Linux. Nonostante la presenza di 128MB di memoria SRAM, un lettore di schede SD/MMC/SDIO, una porta USB ed di una porta Ethernet, le dimensioni del PC sono comparabili a quelle di una penna USB. Chiaramente si tratta di una soluzione particolare, dedicata a specifiche nicchie di mercato, ma sicuramente flessibile e versatile.

Il costo particolarmente ridotto (circa 17 euro nella versione base) lo rende un sistema ideale per chi desidera disporre di un computer capace anche di riprodurre video a 1.080p e qualche videogioco in 3D. Probabilmente l’applicazione più interessante è in qualità di media center. Ricordiamo, a tal proposito, come sia possibile installare una copia customizzata di XBMC, detta RaspBMC, rendendo RaspBerry Pi un perfetto strumento per la gestione dei contenuti multimediali.

Ricordiamo inoltre che RaspBerry include diversi moduli tra cui il supporto per lo streaming di file sulla rete domestica, la connessione ad Apple AirPlay e diverse funzionalità per la registrazione di video digitali. Insomma, un piccolo tutto fare dal prezzo irrisorio.

RaspBerry Pi

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy