Home News Qiub è il coltellino svizzero degli smartphone: powerbank, cavetto e microSD

Qiub è il coltellino svizzero degli smartphone: powerbank, cavetto e microSD

Qiub è il coltellino svizzero degli smartphone: powerbank, cavetto e microSDQiub è un power-bank tascabile, grande quanto un pacchetto di caramelle, che però integra uno slot per schede microSD (fino a 64GB) ed un cavetto microUSB/Lightning per ricaricare e sincronizzare il proprio smartphone. Costa meno di 30 dollari.

Qiub (si pronuncia come cube) è il coltellino svizzero 2.0, perché in un dispositivo tascabile che sta nel palmo della mano (67 x 53.5 x 15.5 mm, 60 grammi), integra una batteria, un lettore di schede microSD ed un cavo che permetteranno all'utente di ricaricare il proprio smartphone anche in mobilità e sincronizzarlo con il PC. L'azienda, che ha sede ad Hong Kong e che abbiamo conosciuto alla HKTDC 2017, ha realizzato due versioni dello Qiub: quella dedicata agli iPhone sarà fornita di un cavetto con connettore Lightning (colore blu), mentre quella indirizzata ai dispositivi Android sarà fornita di un cavetto con connettore micro USB (colore verde).

Qiub

Il progetto è stato finanziato da una campagna su Indiegogo, che si è conclusa oltre un anno fa raccogliendo quasi 37 mila dollari (+ 152% dei fondi previsti) ed è attualmente in vendita sul mercato a circa 30 dollari. E ciò dimostra che l'idea è vincente.

Sebbene non siano necessari cavetti ed altri accessori per utilizzarlo, Qiub integra una batteria così piccola da non poter assicurare la ricarica completa di alcun telefono, fatta eccezione per qualche modello di vecchia generazione o low-cost. Stando però ai dati rilasciati dall'azienda, questo minuscolo power-bank da 1500 mAh può portare un iPhone 6 dallo 0% al 50% di carica, con una ricarica completa, ma con un terminale più grande come Note 7 o iPhone 6S Plus risulterà comunque insufficiente. Qiub supporta schede microSD fino a 64GB, che possono essere lette da computer e da alcuni modelli di smartphone.

Qiub

Dispiace l'assenza del supporto per l'interfaccia USB Type-C, che si potrebbe facilmente aggirare con l'acquisto di un adattatore, ma non escludiamo che nel prossimo futuro Qiub abbia in programma il rilascio di una versione più aggiornata con USB-C ed una batteria interna più grande. Continueremo a seguire l'azienda ed i suoi progetti.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy