Home News Processore AMD per netbook in arrivo!

Processore AMD per netbook in arrivo!

Processore AMD per netbook in arrivo! Durante la settimana AMD annuncerà ufficialmente la sua nuova piattafoma per sistemi netbook: le caratteristiche chiave sono costituite da una grande autonomia e performance grafica di buon livello.

Come già era stato preannunciato dagli analisti qualche settimana fa, AMD è in procinto di svelare al mondo i suoi piani riguardanti il mercato dei laptop low-cost. Il Vice President di Advanced Marketed AMD Pat Moorehead anticipa quelli che saranno gli elementi chiave della nuova piattaforma, il cui nome è ancora sconosciuto, con la chiara intenzione di sfidare Intel direttamente sul campo: la durata della batteria, e le prestazioni del comparto grafico integrato.

AMD Bobcat

In precedenza Moorehead, per confermare la sua tesi secondo la quale i netbook Intel-based (in realtà "netbook" identifica tecnicamente il progetto dei laptop a basso costo di Intel) hanno una durata della batteria molto scarsa, ed un prezzo troppo elevato, affermò di aver acquistato un MSI Wind al prezzo di 579 dollari, e di aver riscontrato una autonomia della batteria inferiore alle due ore. Indipendentemente dalla scarsa credibilità di queste affermazioni, Moorehead promette per la nuova piattaforma AMD un comparto grafico integrato dalle performance superiori, ed una autonomia dei low-cost AMD based pari ad 8-9 ore.

Per quanto riguarda il controller grafico integrato è molto probabile che venga utilizzata una variante a basso consumo delle soluzioni integrate ATI di ultima generazione, che in più di una occasione hanno dimostrato la loro concreta ed indubbia superiorità rispetto alle soluzioni IGP di Intel, vero tallone d'achille a livello mobile del chipmaker statunitense. Ci si aspetta che i nuovi processori sfruttati da AMD come componente della nuova piattaforma,così come il package della piattaforma stessa, abbiano dimensioni minori rispetto alle soluzionimobile attuali; escludendo il progetto Bobcat le informazioni trapelate sono veramente poche, per cui c'è molta aspettativa intorno alla presentazione ufficiale. Staremo a vedere!

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy