Home News Packard Bell dot m/u: foto gallery

Packard Bell dot m/u: foto gallery

Packard Bell dot m/u: foto galleryDirettamente dalla fiera berlinese, IFA 2009, vi mostriamo in anteprima le foto del nuovo Packard Bell dot m/u: un netbook con personalità da notebook. Buona visione!

I netbook stanno diventando sempre più popolari, e il loro segmento sta vivendo il più rapido tasso di crescita nel mercato dei notebook: un notebook su 4 è un netbook. Pensando agli utenti mobile, il piccolo Packard Bell dot m/u ha le stesse dimensioni ridotte e un telaio dal design elegante della ben nota serie dot (con schermo di 11,6 pollici), ma offre le stesse prestazioni di un notebook dalle dimensioni standard e alta definizione per l'intrattenimento. La portabilità è garantita da una autonomia di 8 ore per una intera giornata di gioco o lavoro, con applicazioni complesse, grafica, un hard disk di ampie dimensioni e molto altro.

Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u 

Estremamente elegante ed alla moda, la serie dot m/u è disponibile in due colori (nero notte e rosso ciliegia) e conferma la vocazione di Packard Bell verso un design accattivante e di qualità superiore. La cover appariscente e lucida contrasta con gli interni opachi. Le curve ed i particolari sono progettati in modo gradevole, come il marchio Packard Bell inciso e placcato di argento sulla cover e sul touchpad, le cerniere d'argento lisce e le texture donano al prodotto un'eleganza speciale.

Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u 

Lo schermo da 11.6 pollici risulta sottile, luminoso e di facile impiego con un rapporto da 16:9, dona al netbook portabilità (con 1.40 Kg) senza compromettere la qualità dell'immagine. Maneggevole, anche con la relativa batteria da 6 celle integrata, dot m/u è facilmente trasportabile in borsa o nel bagaglio a mano! Per facilità d'uso la tastiera numerica permette una efficiente inserimento dei dati, mentre il touchpad con interfaccia multi-gesture permette una facile navigazione, rotazione e zoom, semplicemente usando due dita.

Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u 

La serie dot m/u è equipaggiata con processore Intel Ultra-Low Voltage (ULV) SU3500 per consumi ridotti ed una batteria a 6 celle, che rendono più alta l'autonomia del netbook. Essa offre ben 8 ore di lavoro continuato permettendo agli utenti un giorno intero di uso senza ricorrere alla ricarica. dot m/u di Packard Bell è il perfetto anche per l'intrattenimento ad alta definizione. Ideale per osservare foto, film, videoclip dal web e molto più, grazie alla grande luminosità del display con tecnologia Packard Bell Diamond View TFT a cristalli liquidi.

Packard Bell dot m/u
 
Packard Bell dot m/u 

Evidenziamo che il netbook potrà essere collegato alla TV mantenendo l'alta definizione, grazie alla porta HDMI. La tecnologia Dolby offre un suono multicanale, semplicemente con un paio di cuffie stereo, un'esperienza completa di intrattenimento!  L'archiviazione di qualunque genere di documento o file non è stata mai così facile, con un hard disk con capacità fino a 500GB; 4GB di RAM offrono grandi prestazioni, il lettore di schede 5 in-1 e Adobe Photoshop and Element 6 rendono infine la conservazione e la pubblicazione della foto molto semplice.

Packard Bell dot m/u

dot m/u è un perfetto compagno di viaggio, e grazie alla presenza di un modulo Wi-Fi, un microfono, una webcam e Windows Live Messanger, permetterà di rimanere sempre connesso. Il Bluetooth opzionale ed il modulo 3G completano la connettività senza fili. Packard Bell dot m/u sarà disponibile ad agosto ad un prezzo indicativo di 399 euro. È dotato di Microsoft Windows Vista mentre sarà disponibile sugli scaffali con Microsoft Windows 7 a partire dal 22 ottobre.

 

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Permettetemi un commento abbastanza contrariato...

Ho letto la news ma non trovo nulla sulla scheda video. Non essendo un vero netbook (11,6" e CULV) mi aspetto che la sk-video venga ben evidenziata in nero esattamente come gli altri componenti di rilievo.
Ho così cercato sul web, googlando, e ho beccato news identiche a questa segno che la fonte di almeno 4 siti è la stessa!!! Allora mi chiedo... un sano "giornalismo" hardware avrebbe richiesto un minimo di personalizzazione.

Poi... Se non è evidenziata la sk-video e come tutti sanno gli integrati GMA 500, GMA 950, HD 4500 sono ciofeche in fatto di grafica, mi spiegate come fa questo netbook con potenza grafica da notebook ad essere irresistibile? Soprattutto con 8 ore di autonomia!!! Non è plausibile. O è una scheda video ION o una AMD/ATI che non sia quella accoppiata a Neo che ha basse prestazioni. Percui di che chipset video parliamo che fa grafica da notebook e che consuma pochissimo? Non c'è... è solo pubblicità!!!  
0

Pecas

settembre 07, 2009

la foto del gestore periferiche mostra chiaramente il motore grafico:
si tratta del sottosistema video integrato nel chipset intel GS45 e cioè la GMA 4500MHD  
0

Dgenie

settembre 08, 2009

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy