Home

OpenMoko e Neo 1973: hardware e software

{multithumb}OpenMoko è basato su OpenEmbedded, un ambiente di sviluppo indirizzato alla creazione di piccole distribuzioni di Linux  per sistemi embedded. In particolare farà uso di questi software:

  • Linux 2.6.17.14Image
  • gcc 4.1.1
  • binutils 2.17.50.0.5
  • glibc 2.4
  • Xorg 7.1
  • glib 2.6.4
  • gtk 2.6.10
  • dbus 0.9
  • eds
  • (altri)

Ma lo stack software di OpenMoko comprende anche tutta una serie di componenti open source rilasciati sotto licenza GPL, insieme a quattro librerie sviluppate ad hoc e rilasciate sotto licenza LGPL (Lesser General Public License):

1. libmokocore:

  • OpenMoko IPC APIImage
  • run_contacts_application (“new_phone_number”, “555-273-172”);
  • Device Control API
  • device_set_display_brightness(device, 100);
  • s = device_get_signal_strength(device, MC_PERIPHERAL_GSM);
  • Usa dbus(-glib), libgconf, libgconf-bridge

2. libmokoui:

  • Tutti i widgets di base di GTK+
  • Widgets GTK+ aggiuntivi specifici per apparecchi telefonici

3. libmokonet:

  • peers = get_file_sinks( BT | INTERNET );
  • at_home = gps_within_region( “at_home” );
  • gsmconn = gsm_connection_new (“555-728-1829”);

4. libmokopim

  • un set di API specifiche per funzioni PIM (Personal Information Manager, e.g. agenda, calendario, etc..) che probabilmente non verrà mai scritto perché si potrebbe preferire di utilizzare librerie già esistenti come  libebook, libecal, libcamel, etc..

ImageL'interfaccia utente si compone di due sottili bande orizzontali che racchiudono l'area destinata alle applicazioni. La fascia superiore  è l'OpenMoko Panel, sempre in primo piano, sul quale verranno visualizzate informazioni relative allo stato del dispositivo (autonomia, reti) e un menù diaccesso rapido.
La banda inferiore, invece, è occupata dall'OpenMoko Footer, che racchiude task manager, status bar e area di notifica.
Nel complesso, l'interfaccia ha un aspetto accattivante anche se poco originale perché mischia gli elementi di due stili molto noti ed apprezzati: brushed metal e glossy. 

 

ImageImageImageImage

Venendo alla dotazione tecnica del cellulare FIC Neo1973, possiamo osservare come sia particolarmente completa e in grado di competere con quelle degli smartphone di marche più blasonate. Il dispositivo di input principale è il display touchscreen da 2,8" mentre il cuore del dispositivo è un System on a Chip (SoC) prodotto da Samsung.

Caratteristiche tecniche:

  • Processore:  Samsung s3c2410 SoC @ 266 MHz
  • Schermo:   2.8" VGA (480x640) TFT Touchscreen
  • Memoria:  128 MB SDRAM
  • Storage:  64 MB NAND Flash, micro-sd slot
  • Networking:  Ti GPRS (2.5G not EDGE), Bluetooth (2.0)
  • Porte:  2.5mm audio jack, USB 1.1
  • Batteria:  1200 mAh (ricaricabile tramite USB)
  • Dimensioni: 120.7 x 62 x 18.5 (mm)
  • Altro: Global Locate AGPS chip

ImageImageImage 
 
 
 
 
 
 
 

FIC inizierà a distribuire agli sviluppatori i kit composti dal telefono Neo 1973 e dai suoi accessori, a partire dalla fine di Marzo sul suo sito, mentre la commercializzazione al pubblico inizierà, presumibilmente, solo negli ultimi mesi dell'anno.

Standard Kit (350$)

  • Neo1973
  • Batteria
  • Cuffie
    Alimentatore
  • Custodia da trasporto
  • Stilo
  • Cordoncino
  • MicroSD Card
  • Cavodiconnessione Micro USB 
  • Manuale di istruzioni e Garanzia


Car Kit (75$)Image

  • Supporto a ventosa
  • Alimentatore da auto
  • Antenna esterna


Hacker’s Lunchbox (250$)

  • Development Board
  • Batteria
  • Alimentatore compatto
  • FPC
  • USB A-B
  • Speciale custodia Lunchbox

<< Pagina precedente: Roadmap 2007

 Parte 1. Introduzione  
 Parte 2. Roadmap 2007  
 Parte 3. Hardware e Software
 

{multithumb}OpenMoko è basato su OpenEmbedded, un ambiente di sviluppo indirizzato alla creazione di piccole distribuzioni di Linux  per sistemi embedded. In particolare farà uso di questi software:

  • Linux 2.6.17.14Image
  • gcc 4.1.1
  • binutils 2.17.50.0.5
  • glibc 2.4
  • Xorg 7.1
  • glib 2.6.4
  • gtk 2.6.10
  • dbus 0.9
  • eds
  • (altri)

Ma lo stack software di OpenMoko comprende anche tutta una serie di componenti open source rilasciati sotto licenza GPL, insieme a quattro librerie sviluppate ad hoc e rilasciate sotto licenza LGPL (Lesser General Public License):

1. libmokocore:

  • OpenMoko IPC APIImage
  • run_contacts_application (“new_phone_number”, “555-273-172”);
  • Device Control API
  • device_set_display_brightness(device, 100);
  • s = device_get_signal_strength(device, MC_PERIPHERAL_GSM);
  • Usa dbus(-glib), libgconf, libgconf-bridge

2. libmokoui:

  • Tutti i widgets di base di GTK+
  • Widgets GTK+ aggiuntivi specifici per apparecchi telefonici

3. libmokonet:

  • peers = get_file_sinks( BT | INTERNET );
  • at_home = gps_within_region( “at_home” );
  • gsmconn = gsm_connection_new (“555-728-1829”);

4. libmokopim

  • un set di API specifiche per funzioni PIM (Personal Information Manager, e.g. agenda, calendario, etc..) che probabilmente non verrà mai scritto perché si potrebbe preferire di utilizzare librerie già esistenti come  libebook, libecal, libcamel, etc..

ImageL'interfaccia utente si compone di due sottili bande orizzontali che racchiudono l'area destinata alle applicazioni. La fascia superiore  è l'OpenMoko Panel, sempre in primo piano, sul quale verranno visualizzate informazioni relative allo stato del dispositivo (autonomia, reti) e un menù diaccesso rapido.
La banda inferiore, invece, è occupata dall'OpenMoko Footer, che racchiude task manager, status bar e area di notifica.
Nel complesso, l'interfaccia ha un aspetto accattivante anche se poco originale perché mischia gli elementi di due stili molto noti ed apprezzati: brushed metal e glossy. 

 

ImageImageImageImage

Venendo alla dotazione tecnica del cellulare FIC Neo1973, possiamo osservare come sia particolarmente completa e in grado di competere con quelle degli smartphone di marche più blasonate. Il dispositivo di input principale è il display touchscreen da 2,8" mentre il cuore del dispositivo è un System on a Chip (SoC) prodotto da Samsung.

Caratteristiche tecniche:

  • Processore:  Samsung s3c2410 SoC @ 266 MHz
  • Schermo:   2.8" VGA (480x640) TFT Touchscreen
  • Memoria:  128 MB SDRAM
  • Storage:  64 MB NAND Flash, micro-sd slot
  • Networking:  Ti GPRS (2.5G not EDGE), Bluetooth (2.0)
  • Porte:  2.5mm audio jack, USB 1.1
  • Batteria:  1200 mAh (ricaricabile tramite USB)
  • Dimensioni: 120.7 x 62 x 18.5 (mm)
  • Altro: Global Locate AGPS chip

ImageImageImage 
 
 
 
 
 
 
 

FIC inizierà a distribuire agli sviluppatori i kit composti dal telefono Neo 1973 e dai suoi accessori, a partire dalla fine di Marzo sul suo sito, mentre la commercializzazione al pubblico inizierà, presumibilmente, solo negli ultimi mesi dell'anno.

Standard Kit (350$)

  • Neo1973
  • Batteria
  • Cuffie
    Alimentatore
  • Custodia da trasporto
  • Stilo
  • Cordoncino
  • MicroSD Card
  • Cavodiconnessione Micro USB 
  • Manuale di istruzioni e Garanzia


Car Kit (75$)Image

  • Supporto a ventosa
  • Alimentatore da auto
  • Antenna esterna


Hacker’s Lunchbox (250$)

  • Development Board
  • Batteria
  • Alimentatore compatto
  • FPC
  • USB A-B
  • Speciale custodia Lunchbox

<< Pagina precedente: Roadmap 2007

 Parte 1. Introduzione  
 Parte 2. Roadmap 2007  
 Parte 3. Hardware e Software