Home News Office 2016 Public Preview, da scaricare e provare gratis

Office 2016 Public Preview, da scaricare e provare gratis

Office 2016 Public Preview, da scaricare e provare gratisMicrosoft ha rilasciato Office 2016 Public Preview, che potrete scaricare e provare gratuitamente per 180 giorni. Tra le novità i nuovi strumenti "Tell Me" e "Clutter" per migliorare l'efficienza ed alcune feature per la produttività (condivisa) e il cloud.

Microsoft sta lavorando sulla prossima versione di Office per computer Windows e, stando alle ultime dichiarazioni, tutto sarà pronto entro il prossimo autunno. Chi fosse curioso di dare una sbirciatina alla nuova suite però può già scaricare gratuitamente la prima build per un test, visto che da qualche ora Microsoft ha rilasciato Office 2016 Public Preview.

Office è cambiato molto negli ultimi anni: Redmond ha recentemente introdotto nuove versioni di Office per dispositivi Mac, Android, iOS e Windows con touchscreen (compresi tablet e smartphone) ed Office 2016 Public Preview ci dà un'idea su come muterà ancora questo software. Insomma, cosa c'è di nuovo?

Office 2016

Prima di tutto, Microsoft ha migliorato il supporto per le funzionalità cloud che permettono di salvare i documenti "nella nuvola" o aprire/modificare i file archiviati online, e quello per la creazione condivisa in tempo reale dei documenti (cioè più utenti possono modificare lo stesso file contemporaneamente). Questa feature era già disponibile in Office online, ma adesso è parte anche di Office per utenti desktop.

Office 2016 integra anche un nuovo strumento di ricerca chiamato "Tell Me", che consente di individuare dei comandi digitando cosa si sta cercando di fare, e "Clutter" per Outlook che aiuta a mantenere la vostra casella di posta elettronica pulita spostando i messaggi con "bassa priorità" in una cartella "Clutter" automaticamente. Redmond ha inserito, inoltre, nuovi diagrammi e grafici per Excel, ma anche il supporto per l'autenticazione a più fattori per Outlook.

Office 2016 Public Preview supporta Windows 7 (o versioni successive) ma, se siete interessati, prima di effettuare il download dovrete disinstallare Office 2013. Vi ricordiamo che, essendo una versione di prova, potrete utilizzare la suite gratuitamente solo per 180 giorni e - dopo il lancio ufficiale che avverrà entro la fine dell'anno - dovrete pagare per un abbonamento.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy