Home News Nvidia Kai, piattaforma per tablet Android quad-core da 199$

Nvidia Kai, piattaforma per tablet Android quad-core da 199$

Nvidia Kai, piattaforma per tablet Android quad-coreIl CEO Nvidia, Jen-Hsun Huang, aveva promesso un tablet equipaggiato con processore quad core entro la fine dell’estate ad un prezzo inferiore ai 200 dollari. Grazie alla nuova piattaforma Nvidia Kai, l’obiettivo potrebbe essere raggiunto.

Qualche tempo fa, Jen-Hsun Huang, CEO Nvidia, aveva parlato della possibilità per l’azienda di proporre alla propria clientela tablet equipaggiati con potenti processori quad core ad un prezzo inferiore ai 200 dollari. Alla luce dei nuovi sviluppi, quelle affermazioni trovano un maggior riscontro. Rob Csonger - Vice Presidente di Nvidia, infatti, in occasione del convegno annuale degli investitori tenutosi la scorsa settimana, ha dichiarato che l’obiettivo di sviluppare e commercializzare tavolette digitali Android con processori quad core Tegra 3 sotto i 200 dollari sarà possibile grazie all’adozione della nuova piattaforma Nvidia Kai.

Nvidia Kai

Tale piattaforma è specificamente progettata per un duplice scopo: ridurre i costi di produzione, per offrire agli utenti dispositivi altamente concorrenziali ed, inoltre, diminuire i consumi complessivi e garantire livelli di prestazioni soddisfacenti, soprattutto in ambito multimediale. Sono sufficienti queste affermazioni per rendere Kai un vero e proprio reference design per l’azienda? Probabilmente sì. Il nuovo tablet quad core che si profila all’orizzonte potrebbe segnare un punto di svolta importante per quel che riguarda il compromesso tra prezzo e prestazioni.

Il prossimo appuntamento dove, verosimilmente, sarà possibile scoprire qualche dettaglio in più è sicuramente il Computex 2012 di Taipei. Resta infatti anche da capire cosa sarà del tablet Asus Eee Pad MeMo ME370T proposto a 250 dollari. Sarà semplicemente sostituito dalla nuova proposta Nvidia? Oppure ci sono altre possibilità e strade da percorrere?

Fonte: The Verge

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Diciamo che hanno capito che possono aggredite il mercato con prezzi competitivi del resto Amazon Kindle Fire ha venduto moltissimo anche se il sistema è diverso; Amazon ha venduto quasi in perdita se non in perdita dato che puntava sui contenuti da vendere mentre qui la piattaforma deve essere economica fin dalla produzione e non vi è un mercato aftermarket ma per il consumatore non cambia il risultato: 199dollari. Credo che sarà un prezzo tirato ma è il livello in cui si attesterà il mercato di base. Ora si tratta di capire quali sono le altre specifiche della piattaforma, direi che 1Gb è d'obbligo dato che quando sarà sul mercato i top di gamma avranno 2Gb, almeno 8Gb di storage interno.
Il legame Asus nVidia è stato molto stretto con Tegra, potrebbe essere che lo sviluppo del modello Asus sia arrivato al punto per cui sanno che possono proporlo anche a 200dollari, dalla foto si tratterebbe proprio di un design asus; magari il sistema Asus si sta muovendo in una nuova direzione ovvero quella di progettista di sistemi per conto terzi, nVidia ha messo il processore e commissionato ad Asus lo sviluppo della piattaforma se affidano la produzione a Pegatron mi sa che è così.  
riky1979

riky1979

maggio 24, 2012

Sinceramente credo che attualmente un qui core per un tablet sia eccessivo, rischia di scaldare tantissimo....  
Darkstone18

Darkstone1

maggio 24, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy