Home Articoli Nvidia GeForce GTX 680M: potenza grafica per ultrabook e notebook

Nvidia GeForce GTX 680M: potenza grafica per ultrabook e notebook

Nvidia GTX 680M e GeForce 670M e 675M per ultrabookAl Computex di Taipei che ha appena aperto i battenti Nvidia ha presentato ufficialmente la nuova scheda dedicata di fascia enthusiast, la GeForce GTX 680M, destinata ai notebook, di cui vi illustreremo le principali caratteristiche tecniche. Il Green Team inoltre ha anche spiegato quali saranno i principali vantaggi di avere delle schede dedicate all'interno degli ultrabook di seconda generazione.

Durante lo scorso mese di marzo Nvidia ha introdotto il suo core di nuova generazione denominato Kepler, destinato a rimpiazzare il Fermi che equipaggiava le schede della serie 5xx. In realtà però come sappiamo, a causa della diffusissima pratica del rebrading, non tutte le schede video GeForce 600M sono in realtà dotate del nuovo chip. In particolare, per quanto riguarda i notebook, fino ad oggi le schede high-end GeForce GTX 670M e GTX 675M usavano ancora il core Fermi a 40 nm. Oggi però, all'apertura del Computex di Taipei, il Green Team ha presentato la nuova scheda video GeForce GTX 680M, che è basata proprio su Kepler e va anche a costituire il nuovo vertice dell'offerta per i portatili.

Nvidia GeForce GTX 680M

La scheda è molto più potente rispetto alla precedente GTX 580M ed è quindi in grado di offrire non solo prestazioni globalmente superiori ma soprattutto di avvantaggiarsi significativamente di tutta una serie di nuove tecnologie Nvidia come Adaptive V-Sync, FXAA e TXAA che sono state recentemente introdotte dall'azienda di Santa Clara e che vanno a migliorare drasticamente l'esperienza di gioco, con un risultato estetico finale molto più credibile e godibile. Oltre alla GTX 680M inoltre Nvidia ha anche illustrato brevemente quelli che saranno i vantaggi specifici delle schede video dedicate GeForce 600M quando abbinate agli ultrabook. Sappiamo infatti che la prima generazione di questi device impiegava soltanto il sottosistema grafico integrato nei processori Intel, mentre gli ultrabook di seconda generazione, come ad esempio l'ASUS ZenBook UX32VD, si avvantaggeranno anche della presenza di una scheda grafica dedicata. Partiamo dunque dalla Nvidia GeForce GTX 680M.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy