Home News Nvidia Geforce GTX 680M, GT 650M e GT 640M in arrivo?

Nvidia Geforce GTX 680M, GT 650M e GT 640M in arrivo?

Nvidia Geforce GTX 680M, GT 650M e GT 640M in arrivoNuovi rumors sono emersi in Rete, riportando il nome e alcune caratteristiche tecniche di tre modelli di GPU Nvidia basati sul nuovo core Kepler e destinati ai notebook. Parliamo di Nvidia Geforce GTX 680M, GT 650M e GT 640M.

Nvidia Kepler è il nome della nuova architettura che dovrebbe andare a sostituire l'attuale generazione, denominata Fermi. Kepler, con chip a 28nm, è da diverso tempo sulla bocca di tutti ma ha subito altrettanti rinvii. In questo momento il mercato dei notebook sta subendo una flessione nelle vendite proprio a causa dello slittamento sia dei nuovi processori Intel Ivy Bridge che delle GPU Nvidia GeForce di nuova generazione che, essendo comunque imminenti, hanno ingenerato attesa nei consumatori, che sono così poco propensi ad effettuare degli acquisti ora che all'orizzonte si profila un’intera nuova generazione di prodotti.

Sono emerse alcune indiscrezioni che hanno movimentato un po' l'attesa per queste nuove schede grafiche. I membri del forum di NBR avrebbero infatti trovato in Rete alcuni screenshot del noto programma GPU-Z, che sembrerebbero riportare dettagli di tre nuove schede, chiamate rispettivamente GeForce GTX 680M, GT 650M e GT 640M, tutte destinate ai notebook. Qualche mese fa, l'azienda californiana ha presentato nuove schede grafiche contrassegnate dalla sigla 6xx, una mera operazione di rebranding delle precedenti GPU Fermi che, dopo alcuni ritocchi tecnici minimi, sono state reintrodotte sul mercato con una nuova denominazione.

Stando invece ai dati riportati in questi screenshot ci troveremmo finalmente davanti a prodotti davvero appartenenti alla nuova generazione. Le indiscrezioni emerse sono comunque ancora abbastanza scarne. Oltre al processo produttivo già noto infatti si apprenderebbe che il modello di punta Nvidia GeForce GTX 680M dovrebbe avere un bus da 256 bit contro uno da 128 bit per gli altri due modelli, ed avvalersi di veloci memorie di tipo GDDR5 invece delle GDDR3 adottate dalle altre due versioni.

Nvidia GeForce GTX 680M inoltre avrebbe un core GK104, ossia Kepler originale, mentre le altre due Nvidia GeForce GT 650M e GT 640M sarebbero identificate dal codice GK107, che dovrebbe indicare una versione leggermente semplificata del primo, proprio per scalare le prestazioni delle varie versioni. Allo stato attuale è impossibile dire se si tratti di un fake o se almeno alcune delle informazioni riportate siano affidabili, ma è probabile che dovremo attendere poco per saperlo, visto che entro il mese di aprile Nvidia dovrebbe finalmente sollevare il velo di mistero e far debuttare queste soluzioni.

Nvidia Kepler

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy