Home News Nuovi Macbook: sono fatti della stessa pasta!!!

Nuovi Macbook: sono fatti della stessa pasta!!!

Nuovi Macbook: sono fatti della stessa pasta!!!Dopo aver tanto atteso i nuovi gioiellini di casa Apple, si aspettano le prime recensioni sul prodotto di nuova generazione. Ma come sempre succede, gli Applefili si scatenano su congetture e potenziali prestazioni del "bolide", ponendo l'attenzione anche su piccoli particolari che potrebbero, loro malgrado, essere il tallone d'Achille di una macchina quasi perfetta!!!

Girando per siti e forum, mi capita sempre piu spesso di imbattermi in infinite discussioni sui pro e i contro di questi fantomatici macbook. Secondo il mio parere, la grande Mela, anche questa volta, ha puntato al consumer piuttosto che al professional. Il notebook è molto più adatto a studenti e consumatori di poche pretese. Anche il modello BASE può essere usato per svago, internet, etc..ma non per lavorarci!!la mancanza di una scheda grafica dedicata limita ovviamente chi usa programmi di grafica o è solito farci girare dei giochi!!se a ciò si aggiunge un prezzo contenuto, il macbook diventa un facile compromesso qualità/prezzo!

Le ultime indiscrezioni a riguardo sembrano interessare il problema (già riscontrato nel macbook pro) del whine. il whine è un fastidioso ronzio (che sembra non essere tanto sopportabile), che parte ogni qual volta uno dei due core smette di lavorare. Possibile che la Apple nn abbia ancora trovato una soluzione?? un'altro accento poco piacevole sembra invece essere le alte temperature che la cpu riesce a toccare.

Si parla di 80gradi per una cpu che lavora al 100%. A mio parere un problema da non sottovalutare per niente, anche in questo caso dovuto alla presenza (già riscontrata nel macbook pro) di grandi quantità di pasta termica a rivestimento del core!!! A riguardo vi faccio notare una discussione alquanto inquietante qui e la foto del difetto incriminato a questo link! Spero che questo sia un fake..altrimenti anche i macbook sarebbero fatti della stessa pasta!

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy