Home News In vendita in Italia i primi notebook Acer con sistema operativo Linux

In vendita in Italia i primi notebook Acer con sistema operativo Linux

Notebook Linux AcerDai netbook agli scaffali dei centri commerciali: Acer commercializza in Italia gli Aspire 5315 201G08Mi, primi notebook consumer con sistema operativo Linux.

Da alcuni giorni, Acer ha iniziato a distribuire in Italia quello che possiamo considerare il primo notebook Linux per la grande distribuzione. Si tratta del modello Acer Aspire AS5315-201G08Mi, un entry level di fascia consumer dal prezzo particolarmente aggressivo e dalla dotazione hardware elementare ma completa.

Per lungo tempo i fan del sistema operativo del Pinguino hanno dovuto acquistare notebook con licenza Windows, per poi formattare e installare Linux. Solo alcuni coraggiosi system integrator locali offrivano macchine con sistema operativo open source preinstallato o prive di Windows. Inoltre, la totale mancanza di supporto rendeva la configurazione del nuovo sistema operativo un'operazione estremamente difficoltosa e pochi riuscivano ad avere notebook Linux completamente funzionali.

La situazione è cambiata negli ultimi anni: la community di utenti Linux è cresciuta, le distribuzioni più note hanno migliorato il riconoscimento dell'hardware ed i primi PC vendor hanno iniziato a sperimentare la vendita di notebook Linux-based (vedi Dell).

Il definitivo sdoganamento di Linux sui notebook è avvenuto con la comparsa dei primi netbook, i laptop low cost ultracompatti: l'esigenza di contenere al massimo il prezzo per l'utente finale ha spinto i produttori a risparmiare sul costo della licenza di Windows, installando distribuzioni Linux personalizzate.

L'elenco dei netbook con OS Linux è lunghissimo: Asus Eee PC (Xandros), Acer Aspire One (Linpus Linux Lite), MSI Wind (Suse Linux), OLPC XO (Sugar-Fedora), HP Compaq 2133 (Suse Linux), solo per citarne alcuni.

Acer Aspire 5315 con Linpus Linux

Con l'Aspire 5315-201G08Mi, Acer porta Linux anche nei centri commerciali, facendolo diventare un sistema operativo di massa. La multinazionale taiwanese ha scelto Linpus Linux 9.3, una distribuzione particolarmente semplice da usare, derivata da Fedora e dotata dell'ambiente grafico KDE che risulterà familiare anche a chi proviene da Windows.

Come tutti gli altri PC portatili della serie Aspire, anche il modello 5315 presenta il caratteristico design Gemstone, che ha riscosso notevole successo fra il pubblico domestico. La lista delle specifiche tecniche rivela, però, una componentistica modesta, che sarebbe risultata inadeguata ad un sistema operativo avido di risorse come Windows Vista.

Il chipset Intel GL960 è la variante più economica a disposizione della piattaforma Intel Santa Rosa e presenta alcune limitazioni come il supporto per soli 2GB di RAM DDR2-533. La dotazione di interfacce di rete, tuttavia, è completa ed il prezzo di soli 399€ potrebbe attirare tutti quegli utenti che non vogliono sacrificare la vista sui 7-10 pollici del display di un netbook.

Caratteristiche tecniche

  • Processore: Intel Celeron M 550, 2.0 GHz, 1MB cache L2, FSB 533 MHz
  • Chipset: Intel 960GL Express
  • Memoria: 1024 MB DDR2
  • Schermo: 15.4 pollici WXGA (1280 x 800) CrystalBrite
  • Scheda Video: Intel Graphics Media Accelerator (GMA) X3100
  • Hard Disk: 80 GB SATA
  • Drive Ottico: Masterizzatore DVD±R/RW Double Layer
  • Porte: 1 x VGA, 4 x USB 2.0, 1 x S-Video, 1 x RJ11, 1 x RJ45, 1 x ingresso microfono, 1 x uscita cuffie
  • Espansioni: 1 x Slot Express Card/54
  • Networking: Modem 56 Kbps V.92, LAN Ethernet 10/100, WiFi 802.11b/g Acer SignalUp
  • Audio: Intel High Definition Audio e altoparlanti Intel Acer3D Sonic da 2W
  • Sistema Operativo: Linux Linpus 9
  • Batteria: agli ioni di Litio a 6 celle 4000mAh, durata 2:00 h (dichiarata dal produttore)
  • Dimensioni: 366 x 274 x 42.6 mm
  • Peso: 2,8Kg
  • Garanzia: 1 anno
  • Altro: WebCam integrata


Ringrazio i nostri utenti Leonardo e Mechano per la segnalazione.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy