Home News Nook HD e Nook HD+ da FCC

Nook HD e Nook HD+ da FCC

Nook HD e Nook HD+ da FCCI due nuovi tablet presentati da Barnes&Noble lo scorso settembre e attesi al debutto a partire dal primo novembre hanno fatto la loro apparizione sul sito della FCC in una serie di foto che ne mostrano siano l'esterno che l'interno, anche se queste ultime non svelano granché.

Come sappiamo a fine settembre Barnes&Noble, principale competitor di Amazon, ha presentato le sue nuove versioni di tablet Nook. I due nuovi tablet, che si chiameranno Nook HD e HD+, dovrebbero arrivare sul mercato a partire dal prossimo primo novembre a un prezzo di 199 dollari per il modello HD da 16 GB, 269 dollari per quello HD+ della stessa capienza e 299 dollari per l’HD+ da 32 GB. Come sempre dunque, quando un nuovo device sta per giungere sul mercato statunitense, deve passare attraverso la FCC (Federal Communications Commission), che puntualmente ne custodisce foto, schizzi progettuali e quant'altro, tutto materiale che può essere consultato sul sito ufficiale.

Nook HD e Nook HD+ da FCC

Siccome ci troviamo ormai vicini all'esordio dunque questa volta non stiamo parlando dei progetti preliminari depositati per i brevetti ma delle foto di interni ed esterni di un prototipo di Nook HD+ Purtroppo le foto non mostrano molto, soprattutto dell'interno, ma da quanto si vede il device sembra ben realizzato e appare solido e robusto e molto curato, con linee pulite che riprendono in maniera più essenziale quelle dei modelli precedenti.

Per quanto riguarda gli interni poi le immagini non rivelano nulla di più di quanto già non si sapesse, anche se sembrerebbe che, dalle sigle, si possa concludere che gli schermi siano prodotti da Samsung. Partendo dal modello più piccolo, il Nook HD, sappiamo dunque che ha uno spessore di 11 m e un peso di circa 135 g, mentre lo schermo ha una diagonale di 7 pollici e un'insolita risoluzione di 1440 x 900 pixel, molto superiore dunque a quella sia del Kindle Fire HD di pari diagonale che del Google Nexus 7, entrambi fermi a 1280 x 800 pixel.

La versione più grande, il Nook HD+, ha ovviamente un peso superiore, pari a 515 g e uno spessore quasi identico, 11.5 mm, mentre il display è da 9 pollici ed ha una risoluzione Full HD identica a quella del Kindle Fire HD da 8.9 pollici, cioè 1920 x 1200 pixel. Anche il cuore del tablet è molto simile a quello del suo competitor: sotto il cofano troviamo infatti un SoC Texas Instruments OMAP 4470 con processore dual core ARM Cortex A9 da 1.3 GHz per il modello Nook HD e 1.5 GHz per la versione Nook HD+.

Il quantitativo di memoria RAM è invece pari a 1 GB, mentre per lo storage locale sono previsti tagli da 8 e 16 GB per quanto riguarda il Nook HD e 16 e 32 GB per l'HD+, sempre espandibili grazie alla presenza di un lettore di memorie microSD. Tra le altre caratteristiche invece sono da annoverare anche un'uscita video HDMI, un jack audio per cuffie, moduli WiFi 802.11n e Bluetooth e una batteria di notevole capienza che, secondo il produttore, dovrebbe assicurare un massimo di 10 ore di autonomia con un utilizzo normale o fino a 9 ore in riproduzione video.

I due tablet infine saranno dotati di sistema operativo Google Android, anche in questo caso però reso irriconoscibile dalla sovrapposizione di una propria interfaccia utente volta a semplificare al massimo l'accesso ai propri servizi. Vedremo dunque presto se tutto ciò sarà sufficiente per fronteggiare la concorrenza da parte di Amazon e Google.

Via: Wireless Godness

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy