Home News Nokia Here per iOS disponibile gratis su App store

Nokia Here per iOS disponibile gratis su App store

Nokia Here per iOS disponibile su App storeNokia Here per Apple iOS è apparsa sull'App Store. Il software offre navigazione vocale con indicazioni turn-by-turn, informazioni sul trasporto pubblico e report sulle condizioni del traffico in tempo reale e con esso l'azienda finlandese spera di sostituire la poco apprezzata iPhone Maps nativa.

L'azienda finlandese ha lanciato nei giorni scorsi l'applicazione Nokia Here, che accorpa le precedenti Nokia Maps e Transport e qualche funzione anche di Nokia Drive. L'applicativo infatti consente non solo di consultare le stesse mappe Navteq del precedente ma anche di ricevere indicazioni sul traffico in tempo reale e offre una funzione di navigazione GPS con indicazioni vocali turn-by-turn anche offline, anche se quest’ultima funzione è limitata ai pedoni e non a chi si trova dentro un'auto.

Nokia Here per iOS

Inoltre gli utenti possono creare mappe e punti di interesse e condividerli con gli altri, assumendo così anche una sfumatura social. Il programma è stato fortemente voluto dall'attuale CEO Stephen Elop, secondo il quale la piattaforma cloud sarà "in grado di trasformare il modo in cui si usano le mappe, creandone di più personali, cambiando così il modo in cui navighiamo attraverso le nostre vite". Elop ha infine aggiunto di avere come obiettivo la disponibilità di Here su tutte le principali piattaforme.

Oltre infatti ad essere disponibile ovviamente sui propri terminali Lumia, Windows Phone 8, e ad essere appena sbarcato sullo Store Apple presto ne sarà effettuato anche un porting per Android, nel giro di alcuni mesi ed un Software Development Kit sarà infatti reso disponibile entro il primo trimestre 2013. La scelta di sbarcare su Apple prima che su Android non è comunque casuale.

Nokia infatti sta tentando chiaramente di approfittare dell'attuale assenza di un programma equivalente ben funzionante sui device di Cupertino, dopo il deludente esordio della buggatissima app proprietaria Apple Maps, mentre invece ha evitato al momento uno scontro frontale con la ben più valida Google Maps presente su tutti gli smartphone e tablet dotati del sistema operativo di Mountain View ma anch'essa ancora assente su iPad e iPhone, anche se dovrebbe arrivare a breve. La competizione per aggiudicarsi gli utenti interessati a queste funzionalità è dunque appena iniziata e solo il tempo potrà dirci chi riuscirà a spuntarla.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy