Home News NanoPi-M1, dev board con Allwinner H3 da 11$

NanoPi-M1, dev board con Allwinner H3 da 11$

NanoPi-M1, dev board con Allwinner H3 da 11$NanoPi-M1 è una dev-board con Allwinner H3, 512MB/1GB di RAM e supporto per Ubuntu Mate, Ubuntu Core e Debian. Costa 11 dollari, ma il prezzo raddoppia con le spese di spedizione.

FriendlyARM si è dato molto da fare in questi ultimi tre mesi: dall'inizio dell'anno ha già rilasciato NanoPi 2 Fire, NanoPC-T2 e le board NanoPi-M2, tutti dispositivi basati sul processore Samsung S5P4418. E non è ancora finita, perché la società ha lanciato la nuova scheda di sviluppo NanoPi M1. Ha le stesse dimensioni della NanoPi-M2, ma con processore Allwinner H3 e qualche interfaccia in più rispetto alle altre. La scheda può essere alimentata a batteria o da una porta microUSB.

NanoPi-M1

In sostanza, NanoPi-M1 è una scheda simile alla Orange Pi One ma migliorata. Oltre al SoC Allwinner H3 quad-core (Cortex-A7) da 1.2GHz, con ARM Mali-400MP2, questa board integra 512MB di memoria DDR3 (opzionalmente anche 1GB) ed uno slot per schede microSD per lo storage. A bordo, troviamo una HDMI e jack audio da 3.5mm per CVBS, una Ethernet 10/100M, tre porte USB 2.0 host ed una micro USB, accanto ai soliti header Raspberry Pi compatibili. Ed ancora 2 LED, pulsanti di reset, microfono e ricevitore IR su una superficie di 64 x 50 mm (contro i 69 x 48 mm della Orange Pi One).

La scheda supporta attualmente Ubuntu Mate, Ubuntu Core o Debian. Parte della documentazione è già disponibile sul wiki, ma i link relativi al firmware puntano erroneamente alle immagini ISO di NanoPi 2 che non sono utilizzabili come quelle per NanoPi-M1. L'azienda (e questo non è poco) fornisce anche un case da 3.49$ per la board, ma se avete già esperienza con la stampa 3D, potrete crearlo da soli.

NanoPi-M1

NanoPo-M1 costa un solo dollaro in più rispetto ad Orange Pi One, ma aggiunge ulteriore funzionalità e migliore documentazione. Cosa c'è sotto? La spedizione. La scheda è in vendita a soli 11 dollari su FriendlyARM, ma le spese di trasporto ammontano a 10 dollari, per un totale di 21 dollari. E' quasi il doppio del prezzo di listino, ma resta ancora interessante.

Via: CNX-Software

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy