Home News MWC 2011: Nokia schiera Windows Phone 7 contro Android

MWC 2011: Nokia schiera Windows Phone 7 contro Android

Nokia schiera Windows Phone 7 contro AndroidIn occasione del Mobile World Congress di Barcellona Microsoft e Nokia hanno riconfermato la loro alleanza. L’obiettivo nel medio termine è quello di contrastare il successo del sistema operativo Android di Google, puntando tutto su Windows Phone 7.

Come noto, Nokia negli ultimi tempi ha vissuto un periodo difficile in un settore, quello della telefonia mobile, che nei decenni passati l’ha vista protagonista indiscussa. Il problema è da imputarsi a svariate cause ma, a livello pratico e commerciale, è lo stesso Symbian a non reggere più il confronto con i nuovi OS che stanno conquistando il mercato. Uno dei rivali di maggior spessore è proprio Android che sta riscuotendo l’attenzione e il favore degli utenti.

Nokia e Microsoft al MWC 2011

L'accordo di collaborazione sottoscritto da Nokia e Microsoft prevede lo sviluppo di smartphone Nokia basati sul sistema operativo Windows Phone 7. Durante la manifestazione di apertura del Mobile World Congress 2011, Stephen Elop, CEO Nokia, ha dichiarato che uno dei primi obiettivi è proprio quello di contrastare e battere l’avanzata del sistema operativo di casa Google. Per l’occasione è stato mostrato un concept con cover colorate che dovrebbe essere uno dei primi modelli derivanti dall’accordo Nokia-Microsoft.

Nokia, Stephen Elop

Durante l’evento, Nokia ha reso noto di non essere in grado di definire con esattezza quando il primo terminale Windows Phone 7 arriverà sui mercati internazionali ma rappresenterà un device innovativo e ricco di feature, capace di offrire agli utenti una user-experience di alto profilo. Non resta che attendere lo svolgersi degli eventi per comprendere se l’alleanza tra un brand, Nokia, noto per un hardware affidabile e concreto, e Microsoft, protagonista nel settore software, sia in grado effettivamente di rendere la vita difficile ad un collaudato OS come Android che si sta diffondendo a macchia d’olio anche sui tablet.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy