Home News MSI Wind PC vs Asus Eee PC: test comparativi

MSI Wind PC vs Asus Eee PC: test comparativi

MSI Wind vs Asus EeePC comparativaIl Web svela nuovi dettagliati benchmark che mettono a confronto i processori e la componentistica di MSI Wind PC e Asus Eee PC. Nuove foto intanto confermano il Wind PC versione desktop compatto.

Continua la sottile rivalità tra le linee di notebook a basso costo Asus Eee PC e MSI Wind PC. Dopo l'annuncio di un desktop compatto con brand Eee PC denominato Asus Eee E-DT, disponibile con colorazione bianca e nera, MSI ha recentemente risposto con un sistema Atom based che verrà presentato al Computex. Nuove fotografie provenienti dal sito di informazione IT giapponese PC Watch rivelano una versione nera anche per il Wind PC versione desktop, nonchè degli interessanti scatti ravvicinati della sua motherboard.

MSI Wind desktop nero

La nostra curiosità è, però, attirata maggiormente da alcuni benchmark del sistema fisso di MSI, equipaggiato con un processore Intel Atom Z520 con core Silverthorne da 1.33GHz (nonostante le prime specifiche abbiano indicato una CPU Atom da 1.6GHz), messi a confronto con quelli condotti su un Asus Eee PC 900, un Asus Eee PC 4G (entrambi in versione con CPU Celeron M), ed un Sony Vaio VGN-TZ90S con processore Intel Core 2 Duo ULV U7600 da 1.2GHz. Tralasciando le performance della grafica integrata e del comparto di storage, chiaramente condizionato dal tipo di hard disk o SSD installato, è curioso notare come Atom Z520 da 1.33GHz non sia in grado di competere contro il Celeron M 353 da 900MHz dell'Asus Eee PC 900, nello score CPU del benchmark PCMark05.

Comparativa MSI Wind e Asus EeePC

Confrontato con il Celeron M 353 dell'Asus Eee PC 4G, downclockato a livello BIOS di default a soli 630MHz, Atom si rivela solamente poco superiore. Risultati in parte contrastanti con i benchmark precedenti, che pur denotando l'inferiorità dell'architettura Atom sul Celeron M a parità di clock, essa sembrava comunque garantire un margine di guadagno prestazionale più elevato a frequenze più alte. Fortunatamente il costo delle CPU Atom dovrebbe essere estremamente contenuto, grazie anche alla gran quantità di unità ricavabili da un solo wafer di silicio, con processo produttivo a 45nm; anche dal punto di vista dei consumi, naturalmente prerogativa della nuova architettura, Atom si piazza ampiamente al primo posto.

Il processore Intel Core 2 Duo U7600 ottiene un punteggio largamente superiore, sfruttando la più avanzata architettura "Core". Saranno sicuramente necessari dei test più accurati e specifici per un confronto prestazionale più preciso tra le varie CPU, ma appare chiaro fin da ora che Atom dovrà contare su frequenze elevate e sulle future versioni dual-core (che raddoppieranno tuttavia i consumi) per ottenere un vero incremento di performance rispetto alle soluzioni precedenti.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy