Home News Moto G5 e Moto G5 Plus in Italia a 199€ e 299€. Foto e video live

Moto G5 e Moto G5 Plus in Italia a 199€ e 299€. Foto e video live

Moto G5 e Moto G5 Plus in Italia a 199€ e 299€. Foto e video liveMoto G5 e Moto G5 Plus sono gli ultimi smartphone presentati da Motorola Mobility, controllata di Lenovo, e presto disponibili anche in Italia a 199€ e 299€. Foto e video live.

Il primo Moto G era uno smartphone innovativo, non tanto per l'hardware o il design che lo caratterizzava, quanto perché aveva una scheda tecnica molto interessante ad un prezzo accessibile. Con quel terminale, si può dire che Motorola abbia "reinventato" il concetto di budget-phone non più legato ad un dispositivo entry-level, ma ad un telefono modesto con alcune specifiche di spicco e continui aggiornamenti. Da allora, ogni anno, l'azienda ha tirato fuori una nuova generazione con piccole migliorie rispetto a quella precedente, anche se nessuna è riuscita ad eguagliare la popolarità della prima serie.

Moto G5 vs Moto G5 Plus

Al MWC 2017, Motorola ha presentato i Moto G5. Sono due: un Moto G5 entry-level con display da 5 pollici ed un Moto G5 Plus con display da 5.2 pollici, specifiche tecniche migliori sotto ogni profilo ed un prezzo leggermente più alto. Si distinguono ovviamente anche per le misure: Moto G5 ha dimensioni di 144.3 x 73 x 9.5 mm (peso: 144.5 grammi), mentre Moto G5 Plus ha una scocca da 150.2 x 74 x 7.7 mm (9.7 dove c'è la camera) in un peso di 155 grammi.

Moto G5, in versione 2GB RAM e 16GB di memoria interna, sarà in esclusiva per TIM, e Moto G5 Plus, in versione 3GB RAM e 32GB di memoria interna, sarà distribuito nelle principali catene dell’elettronica di consumo. Saranno entrambi in vendita in Italia a partire da aprile ed avranno un prezzo rispettivamente di 199,90 euro e 299,90 euro.

Moto G5

Moto G5 Moto G5

Moto G5 Plus ha un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 da 2.0GHz con Adreno 506, display da 5.2 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel, 424 PPI) protetto da Gorilla Glass 3, fotocamera da 12 megapixel con supporto per registrazione video 4K ed una batteria da 3000 mAh non rimovibile ma compatibile con la tecnologia TurboCharge (15W) per la ricarica veloce, ovvero 6 ore di autonomia per 15 minuti di carica. Anche se sul nostro mercato sarà disponibile solo la configurazione base, Motorola ha previsto anche una seconda SKU con 4GB di RAM e 64GB di ROM più costosa.

Moto G5 invece dispone di un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 430 da 1.4GHz con Adreo 505, display da 5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel, 441 PPI), fotocamera da 13 megapixel con autofocus PDAF e batteria rimovibile da 2800 mAh che supporta la ricarica rapida (10W), ovvero pochi minuti in ricarica per avere qualche ora in più di autonomia. Ed anche se la versione pensata per noi italiani integra 2GB/16GB di memoria, l'azienda ha programmato anche un'altra configurazione più costosa con 2GB /32GB diretta però ad altri mercati.

Moto G5 Plus

Moto G5 Plus Moto G5

I due smartphone hanno un telaio in metallo, tanto bello quanto resistente, che l'azienda ha declinato in due colori: Lunar Grey (grigio scuro) e Fine Gold (oro). Anzi, nei prossimi mesi si aggiungerà una terza colorazione del Moto G5 solo per la zona EMEA chiamata Sapphire Blue (blu) e particolarmente di moda in questo periodo. A bordo non manca la fotocamera frontale da 5 megapixel, 4G-LTE (dual-SIM), WiFi 802.11n, Bluetooth 4.2, jack audio, lettore di impronte digitali e slot per schede microSD. Vi facciamo notare che è assente il chip NFC, quindi manca il supporto per Android Pay su entrambi gli smartphone.

Moto G5 Plus e Moto G5 girano su Android 7.0 Nougat con le Moto Experience: Moto Display, Moto Voice, Moto Actions e One Button Nav, che consente di navigare rapidamente attraverso le schermate utilizzando il lettore di impronte digitali. E grazie al Google Assistant è possibile inviare messaggi, effettuare chiamate, navigare, gestire le attività quotidiane e molto altro ancora, semplicemente tenendo premuto il pulsante Home. Non parleremo di una rivoluzione rispetto ai Moto G4, ma è certamente una gran bella evoluzione.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy