Home News Montblanc Summit, lo smartwatch Android Wear 2.0 da 890$

Montblanc Summit, lo smartwatch Android Wear 2.0 da 890$

Montblanc Summit, lo smartwatch Android Wear 2.0 da 890$Conosciuto per le sue penne, orologi ed altri accessori di lusso, Montblanc ha lanciato il suo primo smartwatch di nome Summit. Integra un SoC Snapdragon Wear 2100, display AMOLED da 1.39" (400 x 400 pixel) e Android Wear 2.0 a 890 dollari, ma è costruito tutto in acciaio o titanio e vetro zaffiro.

Considerando che gli smartwatch Android Wear dei principali colossi high-tech imitano lo stile dei più classici orologi di lusso, anche di qualche anno fa, le aziende dell'industria orologiera hanno iniziato a creare cronografi "smart" di un certo livello (anche nel prezzo). Dopotutto, chi sa farli meglio di loro: TAG Heuer ha lanciato il suo secondo smartwatch da ben 1650 dollari e, a sorpresa, Montblanc l'ha seguita con la presentazione del suo primo modello chiamato Summit, un orologio intelligente da 890 dollari (in realtà tocca anche i 1000 dollari per alcune configurazioni) che però non ci convince pienamente né in termini di specifiche tecniche né di design.

Montblanc Summit

Sarà disponibile per maggio in USA e UK, ma successivamente la distribuzione sarà allargata ad altri mercati. E probabilmente l'Italia sarà inclusa: la pagina ufficiale è già online e contiene le prime informazioni sull'orologio.

Montblanc Summit è dotato di uno schermo AMOLED circolare da 1.39 pollici (400 x 400 pixel), con vetro zaffiro bombato, processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100, 512MB di RAM, 4GB di memoria interna, WiFi, Bluetooth, batteria da 300 mAh con caricabatterie magnetico, sensore per la frequenza cardiaca, luminosità, accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, vibrazione e microfono. Gira anche su Android Wear 2.0. E' costruito con una cassa in acciaio o titanio da 46 mm (tra l'altro disponibile in diverse colorazioni), certificata IP68 quindi resistente all'acqua e alla polvere, e 8 tipi di cinturini diversi in plastica o in pelle per oltre 30 combinazioni diverse.

Cosa manca quindi? Praticamente tutto il comparto relativo alla connettività, perché non c'è traccia di GPS, modem 3G/4G né chip NFC per i pagamenti contactless ed è una grave mancanza per un orologio così costoso. A differenza dei modelli TAG Heuer, inoltre, sembrerebbe che Montblanc Summit non potrà essere "scambiato" con un classico cronografo dell'azienda entro due anni dall'acquisto, quando cioè l'utente sarà stanco della tecnologia o l'equipaggiamento sarà diventato troppo datato per essere ancora performante.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy