Home News Miraxess lancia Mira PC Mode per Android, un'app che trasforma lo smartphone in PC

Miraxess lancia Mira PC Mode per Android, un'app che trasforma lo smartphone in PC

Miraxess lancia Mira PC Mode per Android, un'app che trasforma lo smartphone in PCMiraxess, la piccola startup che lo scorso anno ha partorito Mirabook, ha annunciato il lancio di Mira PC Mode per Android, una soluzione che permetterà di vivere un'esperienza desktop solo con lo smartphone (e senza la dock). Vi basterà scaricare gratuitamente l'app OXI sul Play Store di Google.

Miraxess ha annunciato che - entro il prossimo mese di marzo 2018 - inizieranno le spedizioni di Mirabook, la lapdock che assomiglia ad un notebook con touchpad, tastiera e display, ma che in realtà funziona solo collegata ad uno smartphone. Abbiamo avuto l'opportunità di vedere uno dei primi sample pre-produzione al CES 2017 di Las Vegas, quando ancora la campagna su Indiegogo era all'inizio, ed oggi il progetto è completato ed ormai pronto per il mercato.

Mira PC Mode per Android

Ma, in questo lungo anno di sviluppo, la piccola startup francese ha lavorato su una nuova idea: Mira PC Mode per Android, un'app che permette di vivere un'esperienza "desktop" senza la speciale dock. Vi basterà avere un cavetto per collegare lo smartphone ad un monitor, probabilmente mouse e/o tastiera Bluetooth, ed il gioco sarà fatto.

Mira PC Mode dovrebbe essere disponibile da gennaio per tutti gli smartphone Android come applicazione gratuita sul Play Store di Google, anche se saranno necessari acquisti in-app per sbloccare alcune opzioni premium, ma Miraxess è in trattative anche con alcuni produttori di smartphone sulla possibilità di precaricare l'applicazione sull'OS. Ad ogni modo, stando alle informazioni rilasciate a Brad di Liliputing, il nome dell'app sarà OXI e sarà co-sviluppata dal partner aziendale Auxens.

Non ci saranno particolari requisiti per chi vorrà sfruttarla: Miraxess richiede semplicemente uno smartphone con una porta USB Type-C, un cavetto da USB Type-C a HDMI, ed almeno 4GB di memoria RAM (quest'ultimo è un consiglio, più che un requisito). Così avrete un computer sempre a portata di mano.
 
Mira PC Mode per Android (o OXI) non è la prima soluzione che permette di trasformare lo smartphone in un PC, visto che già Samsung DeX per i Galaxy S8 e la proiezione facile di Huawei Mate 10 Pro permettono di ottenere funzionalità simili. Senza dimenticare poi il Continuum Mode di Microsoft che supporta un'esperienza desktop completa - sia di mirroring che di estensione dello schermo smartphone come un PC - con alcuni smartphone Windows 10.

In un futuro non troppo lontano, i nostri smartphone potrebbero diventare i nostri computer principali, eliminando la necessità di sincronizzare i dati tra dispositivi o installare più versioni della stessa applicazione, ma al momento è difficile stabilire se questa modalità di utilizzo potrà avere successo. Per ora, quasi tutti gli utenti preferiscono utilizzare un PC desktop o un notebook per lavorare ed uno smartphone per restare in contatto in viaggio. E voi siete d'accordo?

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy