Home News Microtech e-tab Pro: Atom x5, Windows 10/Remix OS 2.0, tastiera e penna

Microtech e-tab Pro: Atom x5, Windows 10/Remix OS 2.0, tastiera e penna

Microtech e-tab Pro: Atom x5, Windows 10/Remix OS 2.0, tastiera e pennaForte del successo di e-tab 3G presentato lo scorso anno, Microtech lancia sul mercato e-tab Pro, tablet e notebook con Intel Atom x5, Windows 10, Android 5.1 Lollipop e Remix OS 2.0 (singoli o combinati in dual-boot), tastiera e-keyboard e penna e-note. Foto e video presentazione italiana.

Nel giro di qualche anno, i dispositivi basati su Remix OS si sono moltiplicati grazie alla possibilità di scaricare una release aggiornata del sistema operativo e installarla in autonomia su una vasta gamma di notebook e PC desktop, con CPU Intel o APU AMD. Ma chi cerca un terminale con Remix OS pre-caricato non ha molta scelta, fatta eccezione per alcune soluzioni provenienti dal mercato cinese (Chuwi Vi10 Plus e Vi10 Pro, Chuwi Hi12, MeeGoPad A02, CUbe Cloud, Uniga S905 e S905+ e pochi altri), anche se la software-house sta lavorando braccio-a-braccio con brand più autorevoli, come Acer e ASUS.

L'italiana Microtech ha raccolto proprio questa sfida e, da oltre un anno, vende il suo e-tab 3G con Remix OS solo o accompagnato da Windows 10 in dual-boot. Il dispositivo sembra aver avuto un discreto successo, tanto che l'azienda ha creato una linea di accessori ad hoc ed ora un erede. e-tab Pro, questo il suo nome, è stato presentato alla stampa italiana nei giorni scorsi presso la sede di Microtech a Buccinasco (Milano) ed è proprio lì che abbiamo girato la nostra video-intervista a Fabio Rifici, General Manager di Microtech, che ci racconta le caratteristiche e le potenzialità del nuovo arrivato.

Microtech e-tab Pro

e-tab Pro è un'evoluzione di e-tab 3G, ancora un ibrido 2-in-1 che combina le prestazioni di un notebook e la versatilità di un tablet in un unico, elegante e ultrasottile dispositivo. Utilizza diversi sistemi operativi: Windows 10, Android Lollipop 5.1 e Remix OS 2.0 in lingua italiana (ma è previsto un aggiornamento a Android 6.0 Marshmallow e Remix OS 3.0), singolarmente o combinati fra di loro in dual-OS, con un prezzo a partire da 299 euro.

Rispetto al precedente modello, Microtech introduce per la prima volta nella gamma la sottile penna stilo e-note per la firma digitale, il disegno e gli appunti con supporto fino a 512 livelli di pressione e touch screen realizzato con tecnologia Glass on Glass, per catturare perfettamente le azioni della penna in tutte le sue varianti e in tempo reale. Inoltre e-keyboard, la pratica tastiera metallica spessa meno di 1 cm e dotata di due porte USB, offre anche un moderno lettore di impronte digitali, perfettamente compatibile con Windows Hello.

Microtech e-tab Pro

Microtech e-tab Pro Microtech e-tab Pro

Ma anche l'equipaggiamento hardware è tutto nuovo: nel telaio in alluminio (8.5 mm e 550 grammi), e-tab Pro integra uno schermo da 10.1 pollici IPS con risoluzione Full HD (1920 x 1200 pixel), con brillantezza di 300 lumens e rivestimento protettivo e oleofobico anti-ditate e anti-graffio, processore Intel Atom x5-Z8300 quad-core da 1.84GHz, 4GB di memoria RAM DDR3 e 64GB di storage espandibile fino a ulteriori 128GB con schede microSD. La batteria ai polimeri di litio da 8.000 mAh permette di lavorare fino a 7 ore consecutive e fino a 5 giorni in stand-by, ma supporta anche la ricarica veloce tramite cavo USB-C. Il tablet è disponibile nella versione WiFi-only con supporto al recentissimo standard Wi-Fi 802.11b/g/n/ac e tecnologia Dual Band e nella versione LTE con supporto a ben 12 bande LTE.

Microtech e-tab Pro

Microtech e-tab Pro Microtech e-tab Pro

e-tab Pro può essere acquistato a partire da 299 euro (IVA inclusa) sul sito ufficiale e-tab e presso distributori e rivenditori autorizzati. Considerando le varianti con OS singoli e combinati, quelle WiFi e LTE, Microtech offre ben 16 SKU del suo tablet ai seguenti prezzi:

  • e-tab Pro con Android 5.1, WiFi a 299 euro
  • e-tab Pro con Android 5.1, LTE a 379 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home, WiFi a 329 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home, LTE a 409 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro, WiFi a 359 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro, LTE a 439 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home + Android 5.1 Lollipop, WiFi a 329 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home + Android 5.1 Lollipop, LTE a 409 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro + Android 5.1 Lollipop, WiFi a 359 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro + Android 5.1 Lollipop, LTE a 439 euro
  • e-tab Pro con Remix OS 2.0, WiFi a 299 euro
  • e-tab Pro con Remix OS 2.0, LTE a 379 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home + Remix OS, WiFi a 329 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Home + Remix OS, LTE a 409 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro + Remix OS, WiFi a 359 euro
  • e-tab Pro con Windows 10 Pro + Remix OS, LTE a 439 euro

La tastiera costa 59 euro (IVA inclusa) e la penna 39 euro (IVA inclusa) e sono vendute separatamente. e-tab Pro conta poi sull’affidabile supporto tecnico di Microtech, notoriamente efficiente e tempestivo, gestito mediante la piattaforma Web Customer Manager e recentemente anche tramite un’app dedicata, scaricabile gratuitamente dal Google Play Store. Il servizio di riparazione e/o sostituzione del prodotto in garanzia avviene entro cinque giorni lavorativi a partire dal momento del ritiro del prodotto. Le spese di ritiro e riconsegna sono interamente a carico dell’azienda.

Microtech e-tab Pro

Microtech e-tab Pro Microtech e-tab Pro

Microtech e-tab Pro Microtech e-tab Pro

Con e-tab Pro Microtech risponde alla richiesta di dispositivi portatili belli, funzionali e dal design unico, che consentono agli utenti di rimanere connessi in ogni circostanza. Una soluzione completa per chi ama la flessibilità di una soluzione che bilanci perfettamente le esigenze di mobilità, produttività e stile a un prezzo incredibile se rapportato al livello di funzionalità offerto.

Commenti (19) 

RSS dei commenti
non fanno mai vedere come disegna con la penna e con che precisione...e poi è wacom?  
nicox86

nicox86

settembre 20, 2016

ciao, di solito non è Wacom su questo genere di soluzioni m Hanvon o giù di lì  
Staff

Staff

settembre 21, 2016

giù di intendi peggiore? ero indeciso se prendere questo o lo yogabook.  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

*giu di lì  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

ciao, Wacom è leader di settore senza alcun dubbio, anche se ci sono altri produttori che hanno un'esperienza pluriennale nel settore come appunto Hanvon
nel dubbio provo a chiedere a Microtech altrimenti restiamo nel teorico  
Staff

Staff

settembre 22, 2016

ah grazie! allora vediamo cosa rispondono! lo yogabook era interessante..ma non so se è comodo portare sempre la tastiera con se...e poi li non si può disegnare direttamente sullo schermo ma si deve usare come tavoletta grafica, cosa secondo me più complicata. interessante però la tastiera con touch...sperando che si abbia un buon feedback.  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

Microtech ci dice che la penna e-Note utilizza tecnologia Goodix e 512 livelli di pressione
 
Staff

Staff

settembre 22, 2016

non riesco a trovare nulla sul web in merito alla precisione di questa tecnologia. chissà se la penna necessita di batteria..  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

a giudicare dello spessore della penna direi di sì, conosco Goodix è un produttore di controller touchscreen e di sensori d'impronte digitali fra i più noti, ad un IDF ho visto anche le loro penne attive ma non ho mai avuto modo di fare un test approfondito  
Staff

Staff

settembre 22, 2016

ho visto che anche il teclast x3 pro ha la stessa tecnologia, ma in una recensione non la elogiava molto , anzi forse per lo spessore troppo grosso del vetro la penna non dava un feedbak buono...  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

Nicox86, Microtech ci ha dato qualche altro chiarimento sulla penna
"la penna stilo necessita di una batteria Micro-Stilo AAAA (già inclusa). La durata é di circa 1 anno (costo circa 3.50 euro) senza necessità di disattivare mai la penna."  
Staff

Staff

settembre 22, 2016

grazie! rimane da vedere adesso la precisione della penna smilies/wink.gif  
nicox86

nicox86

settembre 22, 2016

bello tutto e complimenti per l'impegno pero' siamo un po' alti di prezzo
è stato rilasciato ed ha cambiato nome la versione DUAL SO
new Chuwi Hi10 PLUS 4/64 Win10+RemixOS(Android5.1) a new Surface3 Killer

ieri ad un utente gli è arrivato è il 1° che io sappia
con questo siamo a 180,00 euro adesso in offerta con tastiera omaggio smilies/wink.gif  
Marcoesse

Marcoesse

settembre 24, 2016

ma ha la stessa qualità? e la scrittura con la penna rende lo stesso? ho letto che ha lo schermo del surface 3...ma in che senso?  
nicox86

nicox86

settembre 24, 2016

Chuwi Hi10 Plus o Vi10 Plus?
http://notebookitalia.it/chuwi...dita-23944  
Staff

Staff

settembre 24, 2016

mi riferisco a quello che costa 180 euro , con 64gb rom e 4 di ram...credo siano solo qeste le differenze tra l'Hi e il Vi  
nicox86

nicox86

settembre 24, 2016

Marcoesse é logico che costi di meno ! É senza garanzia, senza supporto tecnico, senza parti di ricambio in caso di guasto, con software pensato per il mercato cinese che devi subito sostituire con altre custom ROM, senza IVA, SIAE e RAEE e senza un minimo di certificazioni CE, RoHs ecc. ... Non credo inoltre che in Cina paghino l'uso delle proprietá intellettuali, come invece devono fare le aziende europee. Prova a comprarlo su Amazon, quando sará possibile. Non lo troverai a meno di 250 euro. E rimane comunque senza lettore di impronte digitali, senza WiFi 802.11ac Dual Band, senza connettivitá LTE e con una fotocamera posteriore da 2 inaccettabili MP.
Siamo d'accordo che costi poco. E questo é indiscutibilmente un vantaggio. Ma non offre lo stesso livello di funzionalitá. Ma soprattutto NON risponde alle stesse regole ! E se ho un minimo problema a chi mi rivolgo? Lo rimando in Cina ? A spese di chi ? Ho giá vissuto questa esperienza con Cube e con Teclast e non commetteró ancora lo stesso errore. Se ho un problema, anche se causato da me, desidero qualcuno che mi risponda nella mia lingua e possibilmente in tempi brevi. Questo naturalmente é solo il mio umile pensiero.  
mike78

mike78

settembre 26, 2016

@Mike78
ok su alcune cose che hai scritto non sono d'accordo, ho un Hi12 (dualSO Win10AU e Android5.1) da 6 mesi e non ho riscontrato problemi seri o gravi, ma non voglio scrivere oltre, in questo articolo, non mi sembra giusto per questa azienda italiana. Pero' se hai voglia, di fare un giro virtuale, "in cina", cerca il forum ufficiale Chuwi sezione italia ...l'assistenza ce la facciamo noi da soli smilies/smiley.gif  
Marcoesse

Marcoesse

settembre 27, 2016

@Marcoesse
Perdonami ma vorrei capire meglio. Tu vieni a commentare un articolo in cui si parla di un prodotto italiano comparandolo con un altro pensato per il mercato cinese (che logicamente costa meno perché offre un livello inferiore di funzionalitá e SOPRATTUTTO NON É SOGGETTO A TASSAZIONE ITALIANA) e poi aggiungi che é meglio non continuare perché non sarebbe giusto per l'azienda italiana ? Ma davvero ? Perdona anche la mia curiosità: su quale parte del mio discorso non saresti d'accordo, nello specifico ?  
mike78

mike78

settembre 27, 2016

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy