Home News Microsoft risponde a Google: Windows è sicuro!

Microsoft risponde a Google: Windows è sicuro!

microsoft_logoMicrosoft risponde alle critiche mosse da Google, sulla sicurezza dei suoi sistemi operativi Windows. Secondo l'azienda di Redmond, i suoi OS sono tra i più sicuri sul mercato.

Martedì scorso, abbiamo appreso dal Financial Times che Google avrebbe deciso di disinstallare Windows da tutti i PC e notebook presenti nei suoi uffici. Questa decisione è stata presa dopo gli attacchi informatici provenienti dalla Cina subiti dal gigante della ricerca. Il sistema operativo Microsoft sarebbe troppo poco sicuro, secondo Google, che ha costretto i suoi dipendenti ad utilizzare una distribuzione Linux o il sistema Mac OS X.

Windows 7 confezioni

L'ampiezza mediatica di questa storia sembra aver raggiunto Microsoft e sul suo blog ufficiale, Brandon LeBlanc, responsabile delle comunicazioni, ha deciso di reagire, rispondendo. Tornando sulla questione, egli smentisce le dichiarazioni riportate da Finalcial Times su cui si poteva leggere: "Windows è considerato uno dei sistemi operativi più vulnerabili agli attacchi informatici e ai virus di qualsiasi altro OS in commercio". Brandon LeBlanc nega queste opnioni ed afferma che "in termini di sicurezza, Microsoft si impegna più di qualsiasi altro concorrente, tanto che Cisco certifica che gli investimenti dell'azienda di Redmond sulla protezione dei dati sono più elevati di altre aziende".

LeBlanc ne approfitta per citare un articolo di InfoWorld relativo alla sicurezza su Mac OS X, dopo la scoperta di un nuovo malware pericoloso per il sistema operativo di Apple. Egli ricorda anche che l'Università di Yale ha abbandonato il suo progetto di migrare a Google Apps. Sul confronto con Linux invece, il dirigente di Microsoft spiega che le quote di mercato di Windows fanno gola ai pirati informatici, perchè possono diffondere in modo massiccio un virus o un trojan.

Il prossimo Chrome OS, che sarà terminato entro il prossimo autunno, sarà basato sul cloud computing attraverso un browser Web. Non sappiamo se i dispositivi di sicurezza sviluppati da Google riusciranno ad essere efficaci, almeno più di quelli realizzati da Microsoft.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy