Home News Da MediaTek, il primo SoC a 7 nm e 12 core?

Da MediaTek, il primo SoC a 7 nm e 12 core?

Da MediaTek, il primo SoC a 7 nm e 12 core?Anche se siamo solo all'inizio della produzione di chip a 10 nm e 10 core, MediaTek starebbe già programmando il rilascio del suo primo SoC a 7 nm e 12 core. La produzione dovrebbe partire nella seconda metà del 2017.

MediaTek è stato il primo chip maker a lanciare un processore deca-core per smartphone e l'ultimo SoC con queste caratteristiche è anche uno dei pochi costruiti con processo produttivo a 10nm. Ma quali sono i prossimi obiettivi dell'azienda? Stando agli ultimi rumors, il produttore starebbe già lavorando su un chip da 7 nm e 12 core.

La notizia sarebbe rimbalzata sulle pagine web di siti autorevoli, ma le informazioni proverrebbero da "fonti del settore" ben note, tra le quali citiamo il discusso Digitimes. Questo giornale taiwanese è stato per anni un punto di riferimento nel mondo high-tech perché, grazie ai suoi rapporti con la filiera produttiva di Taipei (e dintorni), riusciva prima degli altri ad avere dettagli sul futuro della tecnologia. Rispetto al passato, Digitimes ha perso la sua reputazione per alcune grosse "cantonate", ma in questo caso i giornalisti sembrerebbero davvero ben informati. Le indiscrezioni sono plausibili, considerando anche la storia di MediaTek.

Mediatek MT6732

L'idea di un SoC MediaTek da 12 core è viva già da un paio d'anni ed il motivo è semplice: i chip maker sono alla continua ricerca di prestazioni, tanto che oggi i SoC più potenti non sono più i quad-core, ma gli octa-core e i deca-core. La configurazione di core ad alte prestazioni e di core a basso consumo fa il resto, perché permette agli utenti di utilizzare tutti i core del processore: per attività pesanti intervengono quelli più potenti, ma per l'uso quotidiano "classico" bastano i core a basso consumo. In questo modo uno smartphone (o un qualsiasi dispositivo mobile) può essere potente ed avere anche una lunga autonomia.

In linea di massima, la gran parte dei chip maker utilizza due cluster di CPU (4 ARM core Cortex-A73 e 4 ARM core Cortex-A53) ma per i SoC deca-core MediaTek ha studiato una configurazione a tre cluster (pensate ad esempio al MediaTek Helio X30), composta da 2 ARM core Cortex-A73, 4 ARM core Cortex-A53 e 4 ARM core Cortex-A35. Come potrebbe essere costruito quindi un processore con 12 core? È probabile che continui ad utilizzare una schema tri-cluser con 4 core ad alte prestazioni, 4 mid-range e 4 a bassa potenza.

Secondo Digitimes, i nuovi chip entreranno in produzione nel secondo trimestre 2017, ma non escludiamo di avere sorprese anche qualche mese prima. Senza dubbio, le prime novità (se ce ne saranno) emergeranno in estate, durante il Computex 2017 di Taipei.

Via: Phone Arena - Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy