Home News Lenovo ThinkPad W530: primo contatto

Lenovo ThinkPad W530: primo contatto

Lenovo ThinkPad W530: primo contatto E' apparso in Rete un primo report sulla nuova workstation professionale Lenovo ThinkPad W530 che, oltre ad avere una piattaforma hardware piuttosto potente, possiede una nuova tastiera di tipo AccuType ad elementi isolati. Le prime impressioni sono molto buone.

Lenovo ThinkPad W530 è una nuova workstation indirizzata ai professionisti, di cui recentemente vi avevamo mostrato un'anteprima. Quali sono le sue caratteristiche tecniche, quali le prestazioni? I colleghi di LaptopReviews hanno avuto la possibilità di testare il notebook a fondo, riassumendo in un articolo le prime impressioni generali sulla macchina.

Lenovo ThinkPad W530

Partiamo dalla configurazione, che prevede un display con diagonale di 15.6 pollici e risoluzione HD+ da 1600 x 900 pixel o Full HD da 1920 x 1080 pixel, processori Intel Ivy Bridge Dual o Quad Core i7-3520M da 2.9 GHz o i7-3920XM, sempre con la stessa frequenza operativa, fino a 32 GB di RAM DDR3 a 1600 MHz, schede grafiche professionali Nvidia Quadro K1000M o K2000M, diverse soluzioni di storage tra cui hard disk da 500 GB a 7200 RPM, con possibilità anche di configurazioni dual hard drive o RAID o unità SSD, masterizzatore DVD e batteria agli ioni di litio a 6 celle.

Una piattaforma hardware decisamente potente e flessibile quindi che, già nella configurazione testata, con Core i7-3520M, 8 GB di RAM, hard disk da 7200 RPM e Nvidia Quadro K1000M, produce punteggi degni di nota nei benchmark utilizzati per saggiare le prestazioni del notebook. Molto apprezzati anche i due pannelli video disponibili. Quello con risoluzione HD+ ha un buon angolo di visione sul piano orizzontale e una buona fedeltà nella riproduzione dei colori, ma quello Full HD è giudicato superiore in tutto, avendo una luminanza maggiore e un angolo molto più ampio e soprattutto un gamut pari al 95% dello spettro visibile, che assicura una riproduzione quanto mai realistica ed accurata dei colori e ne fa quindi uno schermo particolarmente adatto a chi lavora con le immagini, siano esse in movimento o meno.

Meno apprezzato il design, molto tradizionale e squadrato, della scocca, che è rimasto sostanzialmente invariato negli anni, anche se comprensibilmente l'estetica non è un parametro fondamentale in ambito lavorativo. L'unità poi ha uno spessore che va da 31 a 35 mm, con un peso di 2.72 Kg, misure che ne fanno un device adatto ai piccoli spostamenti ma non certo il compagno ideale in mobilità.

Eccellente invece la dotazione di porte, che prevede diverse interfacce sia USB 2.0 che 3.0, uscite video VGA e mini DisplayPort, una FireWire, uno slot per ExpressCard/34, un lettore di memorie di tipo 4-in-1, jack per Line In e Out e un plug RJ45 per la connessione alla Ethernet LAN. Il primo contatto proposto da LaptopReviews finisce qui, in attesa di una recensione più approfondita, ma sembrano esserci tutte le premesse affinché la valutazione finale sia comunque ottima. 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy