Home News Lenovo Legion VR PC: water cooling e VR backpack

Lenovo Legion VR PC: water cooling e VR backpack

Lenovo Legion VR PC desktop e zaino VR multimode con raffreddamento a liquidoFedele al concept multimode di Lenovo, Legion VR PC si trasforma da desktop in zaino VR tramite un apposito telaio-backpack. Ha batterie hot-pluggable e water cooling per consentirvi di giocare in Realtà Virtuale all'infinito.

Multimode è il concept di progettazione a cui si ispirano tutti i prodotti più rappresentativi di Lenovo a partire dai primi Yoga. Rappresenta la possibilità dei dispositivi di adattarsi a vari scenari d'impiego cambiando il proprio assetto o addirittura in alcuni casi anche il proprio aspetto. A questo concept si ispira anche il nuovo Legion VR PC, il primo desktop-backpack per la Realtà Virtuale di Lenovo che abbiamo visto in anteprima al CES Asia 2017 di Shanghai.

Esteticamente si presenta come un desktop compatto con un telaio in lega di alluminio matte black traforato su tre lati da griglie a nido d'ape per la ventilazione dei componenti interni. Su tutto lo chassis sono distribuiti dettagli che richiamano la Y rossa simbolo della serie di macchine da gioco Lenovo Legion, mentre le interfacce sono tutte allineate sul retro: 2 USB 2.0, 4 USB 3.0, 2 HDMI, 1 RJ-45, 1 jack audio combo, un ingresso per alimentazione DC-in "slim tip" del tipo di quelli usati sui notebook Lenovo ed una uscita DC-out. Quest'ultima permette di collegare il visore HMD direttamente al PC senza bisogno di redrive box come ad esempio il Link Box per HTC Vive.

Lenovo Legion VR PC

La peculiarità del design multimode del Legion VR PC consiste però nella possibilità di trasformarsi in uno zaino per VR portatile. È corredato da un telaio in metallo ancorato ad uno schienale con spallacci imbottiti che permette di trasportare letteralmente il PC "in spalla". Il Legion VR PC si inserisce al suo interno capovolto, con il lato delle interfacce verso l'alto, e si blocca tramite una vistosa leva rossa.

Questa trasformazione è consentita anche dalla presenza di 2 batterie da 8730mAh ciascuna con pulsante e LED d'indicazione per l'autonomia residua, che dovrebbero consentire 10 ore di autonomia in uso standard e 1.5 ore in VR gaming. Le batterie sono del tipo hot-swap e possono essere rimosse a caldo, in modo alterno, per consentire virtualmente di giocare all'infinito.

Le interfacce sul retro del Legion VR PC

Legion VR PC ha due batterie hot-swapLenovo Legion VR PC in modalità backpack VR

In realtà non si tratta di un design originalissimo perché già esistono soluzioni simili sul mercato. Lenovo ne è consapevole e cerca di offrire ai suoi fan una serie di funzionalità esclusive che non tutti i competitor hanno. Oltre alla possibilità di alimentare i visori direttamente dall'uscita DC-out a 12V sul device, Legion VR PC ha anche un particolare sistema di raffreddamento ridondante che combina water cooling ed un radiatore a doppia ventola.

È importante per evitare due tipici inconvenienti degli zaini VR:

  • che il giocatore avverta il calore portando il Legion VR PC sulle spalle;
  • cali di prestazioni dovuti all'innalzamento delle temperature.

Una vistosa leva rossa blocca il desktop quando lo trasformate in zaino VR

Il lato frontale con la Y rossa dei Lenovo LegionLenovo Legion VR PC può ospitare 2 batterie da circa 8000 mAh

Il Legion VR PC è stato progettato infatti per consentire il massimo comfort e la massima efficienza del sistema anche per prolungate sessioni di VR gaming, come dimostrano le batterie hot-swap, il particolare sistema di raffreddamento ma anche il peso estremamente contenuto.

Legion VR PC, batterie incluse, ha un peso di circa 2,5Kg, e quindi è sensibilmente più leggero rispetto a soluzioni simili già presenti o in arrivo sul mercato, come HP Omen X VR backpack (4,5Kg), MSI VR One (3,5Kg) e Zotac VR Go (4,5Kg).
Un bel vantaggio se fate parte del crescente numero di gamer donna o se semplicemente volete stare comodi e leggeri quando giocate.

Le specifiche principali del Legion VR PC

Ad incidere su peso ed ingombri è la scelta di utilizzare una piattaforma hardware interna basata su componenti di derivazione notebook, come processori Intel Core i7 Kaby Lake H-series a voltaggio standard, fino a 16GB di memoria DDR4 su slot SO-DIMM e SSD PCIe M.2 fino a 512GB.
La GPU è invece una AMD Radeon RX480 desktop e resterà l'unica opzione al momento del lancio sul mercato che avverrà a settembre per quanto riguarda la Cina. Lenovo ci spiega però che, se ci sarà richiesta da parte dei clienti per una RX580, valuteranno l'opportunità di aggiungere questa GPU alle configurazioni disponibili.
I prezzi partiranno da 21999 RMB (circa 3000 euro), ma Lenovo farà una promozione di lancio che permetterà agli early birds di portare a casa il Legion VR PC ad un prezzo scontato di soli 14999 RMB (circa 2000 euro).

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy