Home News Lenovo IdeaPad U310: prima recensione

Lenovo IdeaPad U310: prima recensione

Lenovo IdeaPad U310: prima recensioneArrivano in Rete le prime recensioni del Lenovo IdeaPad U310, un ultrabook economico in grado di offrire un buon rapporto tra costi e prestazioni complessive, come conferma anche il giudizio globalmente positivo che vi andiamo a riassumere.

Di modelli di ultrabook ormai ce ne sono diversi ma quasi tutti si posizionano in una fascia di mercato alta, non accessibile a tutti gli utenti. Fortunatamente però c'è anche qualche azienda che sta cercando di puntare al settore main stream producendo device dai costi più contenuti, mantenendo al contempo per quanto possibile quel livello prestazionale tipico degli ultrabook, e Lenovo è una di queste. L'IdeaPad U310 infatti è proprio un portatile ultrasottile che cerca di coniugare un aspetto sufficientemente curato e una buona realizzazione a una piattaforma hardware performante, senza dimenticare però i costi.

Lenovo IdeaPad U310: prima recensione

Rispetto alla maggior parte degli ultrabook, il cui allestimento base solitamente parte da 900 euro, Lenovo propone il suo IdeaPad U310 a partire da 649 euro. Per verificare dunque se effettivamente questo ultrabook riesca a mantenere ciò che promette i colleghi di Laptop Reviews ne hanno provato un esemplare equipaggiato con un display da 13.3 pollici e risoluzione HD da 1366 x 768 pixel, processore Intel Ivy Bridge Core i5-3317U da 1.7/2.6 GHz, 4 GB di RAM DDR3 a 1600 MHz, sottosistema grafico Intel HD 4000 integrato nella CPU, hard disk a 5400 RPM da 500 GB affiancato da una cache da 32 GB di memoria NAND Flash e batteria ai polimeri di litio a 3 celle da 46 Wh.

La scocca, realizzata in lega di alluminio come tutti gli ultrabook, è caratterizzata da un design pulito, semplice ma attuale e da una buona fattura generale. L'U310 è spesso 18 mm e pesa 1.7 Kg. Qualche aspetto negativo si può trovare però nella realizzazione della tastiera: nonostante il giudizio positivo sull'accuratezza della digitazione e l'ergonomicità della tipica tastiera Lenovo AccuType con elementi isolati, purtroppo il piano tende a flettere facilmente mentre alcuni tasti, posti sul lato destro, non hanno soddisfatto il redattore, essendo troppo piccoli e di difficile individuazione.

Ottimo invece il touchpad, ampio, reattivo e con un perfetto supporto alle gesture multitouch. Nella norma il display, sia per la risoluzione adottata di tipo HD, piuttosto comune, sia per le prestazioni: contrasto e luminanza appaiono buoni, ma gli angoli di visione sia sul piano orizzontale che verticale sono piuttosto limitati. Nonostante lo spazio a disposizione, esiguo, Lenovo ha invece fatto un ottimo lavoro per l'integrazione di porte, offrendo 2 USB 3.0, una USB 2.0, un'uscita video HDMI, un jack combo per microfono e cuffie, un plug per la Ethernet LAN 10/100 e un lettore di memorie SD/MMC.

Le prestazioni sono nella media di altri device dotati di piattaforma simile, ma il redattore ha gradito particolarmente la soluzione di storage, in grado di coniugare la capienza di un hard disk tradizionale con le prestazioni di un SSD, il tutto a un costo molto più contenuto rispetto all'adozione di un'unità a stato solido di apri capienza. Il giudizio quindi è ampiamente positivo, l'ultrabook Lenovo Ideapad U310 è ben realizzato, gradevole allo sguardo e con prestazioni più che sufficienti in ambito domestico e per il tempo libero e i pochi limiti riportati passano decisamente in secondo piano visto che la versione base costa oltre 200 dollari in meno di altri ultrabook simili.

Via: LaptopReviews

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy