Home News LEAGOO T5 vs Honor 6x: specifiche e prezzi a confronto

LEAGOO T5 vs Honor 6x: specifiche e prezzi a confronto

LEAGOO T5 vs Honor 6x: specifiche e prezzi a confrontoE voi cosa scegliereste? Un LEAGOO T5 con SoC octa-core MediaTek MT6750T, 4/64GB e dual-camera da 13+5MP a 116.99€ oppure un Honor 6X con Kirin 655, 3/32GB e dual-camera da 12+2MP a 155.69€? La differenza è solo di 40 euro!

Quante volte ci siamo ritrovati a dover scegliere tra due (o più) smartphone simili per specifiche tecniche e prezzi? Come abbiamo riconosciuto il migliore o quantomeno il modello più adatto alle nostre esigenze? Non sempre acquistare la tecnologia è un'attività piacevole, anche perché è facile confondersi e demoralizzarsi dopo aver perlustrano le vetrine dei negozi, letto i volantini della settimana e dato un'occhiata agli shop online cinesi, che periodicamente propongono sconti imperdibili.

Ed un esempio è proprio rappresentato dal LEAGOO T5 come alternativa all'Honor 6X. Questi due smartphone sono stati lanciati in tempi diversi, ma hanno specifiche tecniche e design molto simili, con una piccola differenza nel prezzo di vendita (se si acquistano dalla Cina). Voi optereste per lo smartphone "meno conosciuto ma più economico" o per quello "più noto e più costoso"? Proviamo ad analizzarli.

LEAGOO T5

LEAGOO T5LEAGOO T5

All'interno di un telaio costruito interamente in metallo, LEAGOO T5 integra un display da 5.5 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel, 401 PPI), processore octa-core MediaTek MT6750T da 1.5GHz con 4GB di RAM e 64GB di ROM, espandibile con uno slot per schede microSD. Il comparto fotografico prevede una fotocamera OV da 13MP con Flash LED frontalmente ed una dual-camera sul retro composta da un sensore Sony da 13 megapixel (f/2.0 e autofocus in 0.1 secondi) assistito da un sensore OV da 5 megapixel, che si occuperà di dare profondità di campo e particolari effetti di sfocatura agli scatti. Il resto della dotazione comprende un lettore di impronte digitali, una batteria da 3000 mAh che supporta la ricarica rapida e tutte le più comuni soluzioni per la connettività, dalla porta microUSB al 4G-LTE (con supporto per dual-SIM e banda 20). Il sistema operativo è Android 7.0 Nougat.

Honor 6X invece lo conosciamo benissimo, anche perché è stato approfonditamente testato nei nostri laboratori (avete visto la recensione?). Questo smartphone ha lo stesso display del precedente modello (stessa diagonale e risoluzione), ma è basato su un SoC octa-core Hisilicon Kirin 655 (4 core a 2.1GHz e 4 core a 1.7GHz) con co-processore i5, 3GB di RAM e 32GB di ROM espandibile. Anche questo modello è un dual-camera, quindi al sensore frontale da 8MP affianca due fotocamere sul retro, quella principale da 12MP che gestisce la composizione dell’immagine e quella secondaria monocromatica da 2MP che raccoglie informazioni sulla profondità, creando quegli effetti stile bokeh. A bordo non manca poi il lettore di impronte digitali, la batteria da 3340 mAh, il modulo WiFi 802.11 b/g/n, WiFi Direct, Bluetooth 4.1, LTE Cat.4 (dual-SIM), GPS, A-GPS, Glonass, jack audio da 3.5 mm e microUSB oltre a tutti i più comuni sensori. Honor 6X gira su Android 7.0 Nougat con EMUI 5.0.

Honor 6X è uno smartphone mid-range

Ed ora passiamo ai prezzi: LEAGOO T5 è in vendita da TomTop al prezzo di 116.99 euro (codice coupon: DSLGT5), mentre Honor 6X è disponibile nello stesso shop a 155.69 euro (codice coupon: DSHWHN6X), entrambi spediti in Italia gratuitamente dai magazzini cinesi. Nella peggiore delle ipotesi (se siete sfortunati), a queste cifre dovrete aggiungere IVA e dazi doganali. Tra i due c'è una differenza di circa 40 euro, ma acquistando l'Honor 6X in Italia la cifra salirebbe a quasi 100 euro, considerando che lo smartphone ha attualmente un prezzo di listino di 200 euro. Vale davvero la pena spendere qualcosa in più per uno smartphone più conosciuto ma "sulla carta" inferiore sotto quasi tutti gli aspetti?

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy