Home News LEAGOO Elite X ed Elite Y. Foto e video in anteprima

LEAGOO Elite X ed Elite Y. Foto e video in anteprima

LEAGOO Elite X e LEAGOO Elite YContinuiamo la nostra preview degli smartphone LEAGOO per il 2016 con i nuovi Elite X ed Elite Y che si aggiungono al modello flagship Elite Pro deca-core per comporre una offerta variegata ma accomunata da un design e da soluzioni tecniche originali.

La gamma di smartphone LEAGOO Elite non comprende solo smartphone premium come l'attesissimo LEAGOO Elite Pro con processore deca-core Mediatek Helio X20 del quale ci siamo già occupati in precedenza, ma anche modelli di fascia d'ingresso ed intermedia. Ad unire tutti questi terminali non è quindi il prezzo, ma l'attenzione verso il design e la ricerca di soluzioni tecniche intelligenti ed originali.

LEAGOO Elite X ad Hong Kong

In questo articolo ci concentreremo su due modelli in particolare, LEAGOO Elite X e LEAGOO Elite Y, entrambi inediti e in anteprima esclusiva per Notebook Italia. Elite X non riserva particolari sorprese sul versante della dotazione tecnica, affidandosi ad un popolarissimo processore Mediatek MT6735A quad-core a 1.3GHz a 64bit con LTE FDD o TDD integrato, accompagnato da 3GB di RAM e 16GB di ROM. L'ammontare di memoria è chiaramente superiore alla media, così come la batteria da 3000mAh di capacità e ci permettono di intuire che il prezzo dell'Elite X non sarà dei più bassi.

LEAGOO Elite X ha un design molto equilibato

Se i componenti non riservano sorprese, il design invece mostra una evidente novità: LEAGOO Elite X è provvisto di una camera ruotabile da 16MP con dual-Flash LED incorporato. Non è il primo esperimento sul tema della camera ruotabile o reversibile, ma il sistema di ribaltamento verticale scelto da LEAGOO è particolarmente riuscito perché permette di avere sempre a disposizione il flash LED in entrambe le modalità di utilizzo. Non solo potrete fare selfie di ottima qualità grazie al sensore ad alta risoluzione, o scattare groufie grazie al maggior angolo della lente, ma potrete anche fare selfie in notturna!

La camera da 16MP si ribalta e funge sia da camera posteriore sia da camera per i selfie

Il modulo che comprende la camera ha una forma squadrata con spigoli arrotondati che si abbina perfettamente all'estetica del telaio. Quest'ultimo sarà disponibile in tre colorazioni, nera, bianca o gold come quella della nostra galleria, e avrà dimensioni ultracompatte grazie al display da 5" Full-HD "semi-borderless" che elimina quasi del tutto lo spessore della cornice ai lati dello schermo per favorire una impugnatura più agevole ed avere un ingombro minore in tasca. C'è persino un sensore di impronte digitali Fingerprint ID con la stessa forma squadrata della lente della camera a dimostrazione di un'elevatissima cura per i dettagli, che ormai non ci sorprende più considerato l'eccellente livello di qualità raggiunto dai produttori cinesi.

Anche il flash LED si sposta frontalmente!

Notiamo anche che mancano i bottoni fisici tipici di Android rimpiazzati dal logo LEAGOO, una scelta analoga a quella di molti altri smartphone destinati ad arrivare sul mercato direttamente con Android 6.0 Marshmallow preinstallato. Ansiosi di acquistare uno dei primi esemplari di LEAGOO Elite X? Purtroppo dovrete aspettare febbraio 2016 per la disponibilità commerciale di questi smartphone e quindi contiamo di potervi dare un aggiornamento in occasione del MWC 2016 Barcellona.

Dovrebbe invece essere imminente il lancio del LEAGOO Elite Y, previsto entro la fine del 2015 o al massimo per gli inizi del 2016. Sebbene rientri nella stessa famiglia degli Elite X ed Elite Pro, è evidente che questo smartphone ha un target di prezzo e di utenti completamente differente. Elite Y si rivolge ai giovanissimi (Y come Youth), che abitualmente cercano device dal design colorato e dal prezzo contenuto anche perché cambiano telefono rapidamente e cercano di stare al passo con le ultime tendenze e le ultime uscite in tema di hardware e software.

LEAGOO Elite Y ha un telaio bianco e cover portariori colorate

Il colore è infatti il tema dominante del LEAGOO Elite Y che esibisce un frame bianco ed una cover intercambiabile in quattro vivaci colorazioni: verde, giallo, rosso o blu. La cover presenta anche una striatura verticale a rilievo che migliora la presa quando si impugna lo smartphone e aiuterà anche a nascondere le ditate e lo sporco. Una buona idea perché possiamo immaginare che i giovanissimi faranno un uso intensivo dell'Elite Y e non vorranno perdere tempo in operazioni di pulizia o manutenzione.

Sulla cover posteriore ci sn anche delle striature verticali per migliorre la presa

Una praticità e semplicità di utilizzo che traspare anche dalla scheda tecnica che prevede due opzioni di processore differenti: Mediatek MT6735P, quad-core LTE a 1GHz, o Mediatek MT6580 3G-only. Ne deduciamo che il LEAGOO Elite Y potrà arrivare sul mercato con prezzi anche molto aggressivi, seppure la Casa cinese abbia intenzione di assicurare comunque una esperienza d'uso fluida e reattiva. Da qui la decisione di installare ben 3GB di memoria abbinati a 16GB di storage; una combinazione davvero notevole per uno smartphone entry-level.

Oltre al verde, LEAGOO Elite Y arriva anche nei colori rosso, giallo o blu

Il resto della dotazione hardware prevede uno schermo da 5" IPS HD, camera frontale da 5MP e camera principale da 13MP ed una batteria di capacità adeguata (2300mAh). Ricompaiono i pulsanti fisici lungo il bordo inferiore dello schermo ma riteniamo che questo indizio non sia sufficiente per portarci a trarre conclusioni sulla presenza o meno di Android 6.0. Per questo ed altri dettagli vi diamo appuntamento ad un prossimo aggiornamento.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy